Come la Chiesa finì

Un racconto distopico. Nel Mondo Finalmente Unificato non c’è libertà e non ci sono religioni. Il Regime universale imposto da Coloro che Amano assicura una stabilità che è totale asservimento. La causa di tale in­voluzione è il progressivo dissolversi della Chiesa cattolica. Essa infatti, in nome di un malinteso senso dell’apertura, non più baluardo a difesa della verità, ha intrapreso un percorso di adesione alle idee dominanti. Non ne avremmo memoria se un isolato testimone, il Cantore Cieco, sfidando i ferrei controlli del Regime, non avesse deciso di narrarne la storia. Veniamo così a co­noscere le vicende che hanno determinato la conversione della Chiesa cattolica nella Nuova Chiesa Antidogmatica, così conciliante ed ecumenica da giungere a proclamare il Superdogma del Dialogo. Vicende che, scandite dal succedersi di papi tutti curiosamente di nome Francesco, conducono a un risultato inevitabile: la fine della Chiesa. O almeno così sembra.

  • Titolo: Come la Chiesa finì
  • Autore: Aldo Maria Valli
  • Editore: LIBERILIBRI
  • ISBN: 978-88-98094-41-7
  • Pagine: 180
  • Prima edizione: 2017
  • Seconda ristampa: 2018
  • Prezzo: € 16

Acquista Subito
Acquista su Amazon
Casa Editrice