Blog

La verità, finalmente, sul delitto Moro

Non è un caso, Moro. La verità, finalmente, sul delitto Moro Non è un caso, Moro è un docufilm autoprodotto che si propone di raccontare tutta la verità, finalmente, sul delitto Moro. ​Scritto e diretto da Tommaso Minniti, tratto dai libri inchiesta di Paolo Cucchiarelli e con le musiche originali di Johannes Bickler. ​Il film in due puntate narra la storia inaudita dei cinquantacinque giorni che bloccarono per sempre l’Italia al 9 maggio 1978. Lo fa ricomponendo un delicatissimo mosaico con assoluta coerenza probatoria e veridicità storica. ​La vicenda sembrerà come nuova, sconosciuta, perché messa sotto una luce diversa e rivelata…

Continue Reading

Sulle pacifiche manifestazioni popolari in difesa della libertà degli italiani

Confederazione dei Triarii Comunicato ufficiale sulle pacifiche manifestazioni popolari in difesa della libertà degli italiani La Confederazione dei Triarii, che fin dal marzo del 2020 denuncia pubblicamente l’intollerabile limitazione dei diritti civili e della libertà realizzata in Italia, con l’uso palesemente strumentale del virus Sars-CoV 2 tramite le modalità adottate per curarlo e prevenirlo, esprime pieno sostegno ai lavoratori del porto di Trieste che stanno coraggiosamente e con spirito di abnegazione resistendo in piazza da giorni per difendere la libertà personale, lavorativa e umana di ogni italiano. La violenza con cui, a Roma il 9 ottobre 2021, specifici settori delle…

Continue Reading

Un libro controcorrente / Elogio della virilità nell’epoca “gender neutral”

Uscito in America nel 2006, e pubblicato nello stesso anno in Italia da Rizzoli, torna ora in libreria per i tipi della Liberilibri Virilità di Harvey C. Mansfield, uno dei massimi filosofi politici americani e professore ad Harvard da quasi mezzo secolo. Il titolo italiano fa riferimento alla radice latina vir, uomo, mentre il titolo originale Manliness, termine più diffuso nella lingua inglese rispetto all’equivalente Virility, si richiama alla denominazione popolare derivata da man, nella quale il nesso con il genere o sesso maschile è più immediato. Scrivere un saggio sull’esaltazione della virilità nell’epoca della società gender-neutral potrebbe sembrare antiquato, o assai provocatorio, di sicuro politicamente scorretto. Ma…

Continue Reading

La maledizione di Papa Francesco (I)

di The Wanderer Papa Francesco ha una maledizione. Così come re Mida aveva la maledizione di trasformare in oro tutto ciò che toccava, tutto ciò che tocca Bergoglio, invece, si trasforma in chincaglieria, oggetti rovinati, unti e inutili. Gli esempi si moltiplicano. All’inizio del suo pontificato, ha annunciato in pompa magna che avrebbe modificato la Curia romana, e nessuno poteva dissentire da tale proposito. Tutto il contrario: la Curia è — ed è stata per secoli — uno dei problemi più gravi della Chiesa. E cosa abbiamo dopo più di otto anni di pontificato? La Curia continua a essere corrotta…

Continue Reading

I fatti di Trieste e il sistema Green Pass

Dichiarazione dell’Osservatorio cardinale Van Thuân sulla Dottrina sociale della Chiesa I fatti accaduti lunedì 18 ottobre a Trieste, unitamente a quelli capitati a Roma qualche giorno prima, vanno considerati come eventi apicali di un lungo periodo di pressione del potere politico sulla società e sui cittadini italiani. Il disagio e la sofferenza di molti è dovuta al nuovo autoritarismo sanitario, sociale e politico che interviene a bloccare la vita sociale e ad esercitare un controllo sui movimenti, sulle azioni e sulle coscienze degli individui in forme preoccupanti per la libertà e per la dignità delle persone, delle famiglie, dei corpi…

Continue Reading

Bergoglio chiede ai giganti della tecnologia più impegno contro le “teorie del complotto”

Papa Francesco invoca Dio nel tentativo di spingere i giganti della Silicon Valley a censurare più contenuti, inclusi l’”incitamento all’odio” e le “teorie del complotto”. di Paul Joseph Watson Sì davvero. Lo ha affermato il papa durante un incontro mondiale dei movimenti popolari, un’oscura organizzazione nata per promuovere la “giustizia sociale” e combattere il razzismo con l’aiuto dei leader religiosi. “In nome di Dio – ha affermato – chiedo ai giganti della tecnologia di smettere di sfruttare la debolezza umana, la vulnerabilità delle persone, per motivi di profitto senza preoccuparsi della diffusione di incitamento all’odio, adescamento, notizie false, teorie della cospirazione…

Continue Reading

Il futuro verde? È nero

di Antonio de Felip Lasciatemi partire da tre fatterelli. Il primo: secondo l’attore Brad Pitt, ecologista fanatico, le tossine contenute nei saponi danneggerebbero il pianeta. Pertanto si sottopone ad abluzioni molto limitate, con prodotti “alternativi” (?) al sapone. Questa nuova moda a favore della libertà di olezzo è condivisa anche da altre star hollywoodiane, come Cameron Diaz. D’altronde l’avversione alla pulizia personale ha un precedente illustre nel mondo dell’ecologia: Fulco Pratesi, il fondatore del WWF Italia, che ha serenamente ammesso di non farsi una doccia da anni, perché non serve consumare tanta acqua. Pratesi si è anche orgogliosamente e significativamente…

Continue Reading

Porto di Genova: agenti di polizia portano focaccia e dolci ai manifestanti

Due agenti di polizia in servizio al porto di Genova hanno portato focaccia e dolci ai manifestanti che da venerdì sera presidiano il varco Etiopia. Sono scesi in divisa dall’auto di servizio, come mostra un video postato in rete dagli stessi manifestanti, e hanno regalato un grande vassoio di focaccia. Sono stati accolti con applausi e abbracci. “Questa è una battaglia di tutti, anche loro, purtroppo sono in una posizione delicata. Ricordiamoci che anche il sindacato della polizia ha dimostrato solidarietà a questa protesta. Una cosa è la base, un’altra cosa sono i vertici – dicono i rappresentanti di Libera…

Continue Reading

Solo vaccinati? Djokovic non ci sta

“La verità è che non so se giocherò, la situazione non è affatto buona. Tra due o tre settimane verrà presa una decisione definitiva”. Novak Djokovic sarà a Parigi Bercy per l’ultimo Master 1000 del 2021, sarà a Torino per le Finals e giocherà la Coppa Davis ma ha annunciato che non sa ancora se parteciperà agli Australian Open nel 2022. Il serbo potrebbe così non esserci a difendere il titolo in quanto al campionato australiano entreranno solo giocatori vaccinati e sono note le posizioni di Djokovic contro i vaccini. La presenza del serbo agli Australian Open dunque è in forte dubbio e il numero…

Continue Reading

La paura: da occasione di controllo sociale a introduzione alla società dell’odio

di don Marco Begato Una delle categorie utili per interpretare i mesi che stiamo attraversando è quella della paura. L’uso della paura come elemento capace di condizionare e controllare il movimento della massa e della cultura è un fenomeno non nuovo e certo sembra una prospettiva particolarmente pertinente nello stato attuale della situazione. In tale orizzonte reputo utile rileggere le suggestioni di alcuni autori recenti, che un decennio fa hanno ragionato attorno alla questione della paura. Oggi farò riferimento ad alcuni passaggi di Paura liquida (Z. Bauman, Laterza, Bari 2009). Bauman, esattamente dieci anni prima che scoppiasse la crisi epidemiologica,…

Continue Reading

Svolta autoritaria in Italia. Tutto il mondo ne parla

di Enrica Perucchietti Dal New York Times al Financial Times, dal Guardian a Süddeutsche Zeitung, i principali media internazionali guardano con stupore alla stretta liberticida in Italia, interrogandosi sulla deriva autoritaria nel nostro Paese e sulla tenuta della nostra economia. In nome della sicurezza, il nostro Paese è la prima democrazia al mondo a oltrepassare la soglia delle libertà, imponendo un lasciapassare governativo per poter lavorare. Jason Horowitz per il NYT ha firmato un articolo sull’entrata in vigore del Green Pass sul luogo di lavoro del 15 ottobre, sottolineando come l’Italia abbia stabilito un nuovo limite per un Paese democratico: «Approvando una legge radicale che richiede all’intera forza lavoro della nazione – pubblica e privata…

Continue Reading

Contro le gravissime violenze a Roma e a Trieste

Dopo gli episodi di violenza da parte delle forze dell’ordine avvenute a Roma il 9 ottobre, con utilizzo di cannoni idranti, lancio di lacrimogeni e manganellate verso manifestanti inermi, famiglie con bambini, anziani e giovani, mentre chi aveva annunciato violenza è stato lasciato libero di agire, assistiamo indignati al ripetersi di un attacco alla democrazia che non ha alcuna giustificazione. Si ripete infatti la stessa drammatica situazione a Trieste, con cannoni idranti, lancio di lacrimogeni e manganellate verso manifestanti pacifici che stanno difendendo il diritto al lavoro, la Costituzione, la democrazia, il diritto alla manifestazione (art. 21 Costituzione) e la…

Continue Reading

Monsignor Viganò: “Alla Porta dell’inferno rispondiamo con la Porta del Cielo!”

Intervento per il “No paura day” di Torino di monsignor Carlo Maria Viganò Vi siete riuniti, così numerosi, in questa piazza a Torino, come centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo manifestano la propria opposizione all’instaurazione di una tirannide globale. Milioni di cittadini di ogni Nazione, nel silenzio assordante dei media, da mesi gridano il proprio «No!» : No alla follia pandemica, No ai lockdown, ai coprifuoco, all’imposizione delle vaccinazioni, No ai passaporti sanitari, ai ricatti di un potere totalitario asservito all’élite. Un potere che si mostra come intrinsecamente malvagio, animato da un’ideologia infernale e mosso da scopi…

Continue Reading

Monsignor Viganò al popolo di Trieste: “La resistenza ad un’autorità che abusa del proprio potere contro il fine per cui è stata costituita è non solo legittima, ma doverosa

Messaggio dell’arcivescovo mons. Carlo Maria Viganò al popolo di Trieste Carissimi amici, sto seguendo con viva apprensione la pacifica protesta che i portuali di Trieste hanno indetto da alcuni giorni, contro l’illegittima norma che obbliga tutti i lavoratori a munirsi di un lasciapassare sanitario, ottenibile sottoponendosi all’inoculazione del siero genico sperimentale, o sottoponendosi ogni quarantott’ore al tampone. Avete ormai compreso, cari amici, che il cosiddetto vaccino sia ancora in fase sperimentale; che non si conoscano gli effetti a lungo termine; da settimane si contano sempre più reazioni avverse e decessi, che l’Autorità sanitaria – con la complicità dei media –…

Continue Reading

Lettera ad Aldo Maria Valli sulla sua (mancata) canonizzazione

di Aurelio Porfiri Caro Aldo Maria, la tua lettera sul trasloco mi è particolarmente piaciuta, perché mi ha fatto pensare ai miei traslochi e specialmente a uno della mia adolescenza, quando lasciai la casa dove ero nato. Ricordo ancora adesso, quasi quarant’anni dopo, il mio pianto sfrenato tra le mura vuote della casa che per prima mi vide interrogarmi e riflettere sul perché fossi al mondo e se fosse vero quello che mi sembrava di capire in chiesa, a Santa Maria in Trastevere, quando il mio parroco di allora, don Teocle Bianchi, ci parlava con immagini drammatiche del giudizio finale…

Continue Reading

Monsignor Viganò: “Rendiamoci degni di quanto chiediamo alla Vergine Maria, con l’essere coerenti testimoni della Fede”

Santo Rosario per la fine dell’emergenza pandemica di monsignor Carlo Maria Viganò Quattrocentocinquant’anni fa, il 7 ottobre 1571, la flotta cristiana guidata da don Giovanni d’Austria riportò a Lepanto – nel Golfo di Patrasso – una schiacciante vittoria sul Turco. Quella vittoria, conseguita miracolosamente dalla Lega Santa che pure era in netta inferiorità numerica e militare rispetto alla flotta dell’Impero Ottomano, venne attribuita all’intervento della Madonna, che da quel giorno viene venerata sotto il titolo di Regina delle Vittorie e Aiuto dei Cristiani: l’invocazione Auxilium Christianorum che recitiamo nelle Litanie Lauretane fu inserita proprio a seguito di quella miracolosa vittoria….

Continue Reading

Cardinale Burke: “Grazie a Dio, sto sempre meglio e ora posso celebrare la Santa Messa. Vi esorto a recitare il Rosario ogni giorno”

Cari amici di Duc in altum, con questa lettera, il cardinale Burke aggiorna sulle sue condizioni di salute e lancia un’esortazione a tutti i fedeli. *** Sia lodato Gesù Cristo! Cari fratelli e sorelle in Cristo, con sentita gratitudine a tutti coloro che hanno pregato per la mia guarigione, vi scrivo per informarvi che, dalla mia precedente lettera, la fisioterapia ha aiutato così tanto la mia riabilitazione che ora sono in grado di offrire quotidianamente la Santa Messa. Le parole non possono esprimere adeguatamente la mia gioia per questo dono della grazia di Dio nella mia vita. Come sacerdote, Vescovo…

Continue Reading

Dopo la lettera di fra Simone / Quando lo spirito del Sessantotto si impossessò dei seguaci di san Francesco

Qualche breve riflessione sulla crisi della vita religiosa a partire dalle note del beato Gabriele Maria Allegra di Pietro D’Agostino  Caro Aldo Maria, sul suo Duc in altum si è affrontato recentemente il problema della decadenza della vita religiosa, e una lettera-testimonianza di fra Simone Saggiorato ci ha dato l’occasione di riflettere ancora su questo tema. Tutto ciò mi ha riportato alla mente un contributo letto da poco e che vale forse la pena portare all’attenzione dei lettori. Queste mie poche parole non si vogliono certo porre come chiosa alla lettera di fra’ Simone, che non ho avuto il piacere di…

Continue Reading