Blog

Il dramma di una Chiesa autoesiliata e di un Dio inutile

Anche l’illuminista Il Mulino nota che la Chiesa si è fatta inutile. Ma per la rivista bolognese è un merito perché non serve più la salvezza di Cristo, ma basta una “prossimità religiosa dell’umano”. Il numero 509 della rivista “Il Mulino” ora in distribuzione è tutto dedicato a “E adesso? L’Italia del post-emergenza”. Come è noto la rivista bolognese è espressione del progressismo in genere e cattolico in particolare ed ha alle spalle la “potenza” delle Edizioni del Mulino: più o meno tutta l’intellighenzia che conta passa da lì. Marcello Neri, teologo e docente all’Istituto di Scienze Religiose G. Toniolo…

Continue Reading

Letture / La Cina è vicina. Ed è il nostro domani?

Cari amici di Duc in altum, per la rassegna Letture, Aurelio Porfiri ci porta in Cina, paese da lui ben conosciuto. Ma ci conduce anche in quello che ha tutta l’aria di essere il nostro futuro prossimo. Perché, tra intelligenza artificiale, veicoli a guida autonoma, tecnologie green, smart city e riconoscimento facciale, lì chi progetta il nostro mondo di domani è già all’opera. *** Se si vuole capire la compenetrazione fra Cina e nuove tecnologie, non si può evitare di leggere il libro di Simone Pieranni Red Mirror. Il nostro futuro si scrive in Cina (Laterza). Un testo che non…

Continue Reading

Concilio Vaticano II / De Mattei replica al cardinale Zen

Concilio Vaticano II. Ieri uno scritto del cardinale Joseph Zen circa alcune osservazioni del professor Roberto de Mattei. Che oggi replica. *** Cortese replica a Sua Eminenza il cardinale Zen Apprezzo la replica del cardinale Zen al mio articolo su Corrispondenza Romana del 5 agosto perché dimostra come Sua Eminenza conservi ancora uno spirito vivace e combattivo, ma mi permetto di continuare a dissentire sulle benemerenze del Concilio Vaticano II. Al di là di ogni “ermeneutica”, c’è un’evidenza storica: il tragico silenzio del Concilio Vaticano II sul comunismo. È da questo silenzio, più che dalle parole del Concilio, che è…

Continue Reading

Aborto farmacologico / Perché dire no alle nuove linee guida ministeriali

Cari amici di Duc in altum, vi propongo il comunicato del Movimento per la vita italiano e dell’Associazione medici cattolici italiani circa le annunciate nuove linee guida ministeriali che estendono la possibilità di ricorrere all’aborto farmacologico mediante la pillola RU486 fino alla nona settimana di gravidanza, consentendo inoltre alla donna di evitare il ricovero e tornare a casa dopo mezz’ora dall’assunzione della pillola. *** Il Movimento per la Vita Italiano e l’Associazione Medici Cattolici Italiani (Amci) valutano molto duramente le annunciate nuove linee guida ministeriali che estendono la possibilità di ricorrere all’aborto farmacologico mediante la pillola RU486 fino alla nona…

Continue Reading

Uomini giusti ai posti giusti / Il caso Buttigieg

L’Università (cattolica) di Notre Dame, negli Stati Uniti, ha di recente annunciato l’assunzione di Pete Buttigieg, già candidato alle presidenziali americane nelle file del Partito Democratico: entra così a far parte, per l’anno accademico 2020 – 2021, del Notre Dame Institute for Advanced Study (NDIAS). L’NDIAS, precisa l’ateneo di South Bend nel dare la notizia dell’assunzione del politico, è un istituto di ricerca universitario che ogni anno chiama a raccolta un gruppo interdisciplinare di docenti, laureati e studenti. Obiettivo: studiare questioni urgenti che richiedono di essere affrontate con uno sforzo congiunto, così da influenzare in modo significativo le vite delle…

Continue Reading

Storia di Jonathan. Che non si inginocchia davanti agli uomini

Cari amici di Duc in altum, vi propongo il mio più recente intervento per la rubrica La trave e la pagliuzza in Radio Roma Libera. *** Per gli appassionati di basket della mia generazione dire Isaac significa dire Joe Isaac, mitico giocatore americano della Pallacanestro Milano, sponsorizzata All’Onestà, negli anni Sessanta del secolo scorso. Ma ora di Isaac importante ce n’è un altro. Parlo di Jonathan Isaac, ala degli Orlando Magic, che è balzato agli onori delle cronache perché prima della gara contro i Brooklyn Nets non si è inginocchiato come hanno fatto tutti i suoi compagni nel gesto antirazzista…

Continue Reading

Per non dimenticare il Libano. E Jocelyne Khoueiry

In questi giorni rivolgiamo un pensiero costante, sgomento, commosso per quanto accaduto lunedì 4 agosto a Beirut, capitale di un Paese già in crisi gravissima (politica, sociale, economica, finanziaria) ormai da tempo. Un Paese che, oltre a un livello insostenibile di corruzione delle classi dirigenti, registra la presenza di circa due milioni di rifugiati su una popolazione complessiva di quattro milioni e più: da decenni ci sono rifugiati palestinesi (i primi dal 1948), da alcuni anni quelli siriani (circa un milione e mezzo). Pesantissima (e in continuo peggioramento) la situazione sociale, economica, finanziaria di un Paese (oltre il 60% della…

Continue Reading

Concilio Vaticano II / Il cardinale Zen risponde al professor de Mattei

Cari amici di Duc in altum, il dibattito sul Concilio Vaticano II prosegue e coinvolge eminenti esponenti del mondo della Chiesa oltre che studiosi. Oggi l’amico Aurelio Porfiri (a proposito: buon compleanno Aurelio!) mi ha fatto pervenire la risposta del cardinale Joseph Zen al professor Roberto de Mattei, il quale in un recente articolo aveva confutato alcune tesi espresse dal vescovo emerito di Hong Kong. Poiché su Duc in altum non avevo proposto l’intervento del professor de Mattei, per una migliore comprensione del confronto lo pubblico adesso e lo faccio seguire dalla risposta del cardinale. *** Un cardinale eminente, ma…

Continue Reading

Cannabis droga leggera? “No. Può causare danni cerebrali anche permanenti, specie nei giovani”

Il ricorso alla cannabis è sempre più diffuso e coinvolge molti giovani. Quali i pericoli? Davvero si tratta di una “droga leggera”? In proposito vi propongo un giudizio qualificato, spunto per molte riflessioni. *** L’imprinting della beat generation ha determinato la diffusione dell’idea – contraddetta dagli studi scientifici dagli anni’90 in poi – secondo cui la cannabis sarebbe una “droga leggera”, intendendo con questa espressione la capacità della sostanza di procurare dipendenza psichica e non fisica. La cannabis è la droga più utilizzata al mondo: il 3,8% della popolazione mondiale, di età compresa tra i 15 e i 64 anni,…

Continue Reading

Gratta il Comitato tecnico-scientifico e trovi lo Stato totalitario

Dai verbali desecretati del Cts emerge la volontà di imporre le norme del lockdown come esperimento di intruppamento sociologico. L’incredibile vademecum per i bambini: sveglia, bagno, colazione, igiene personale, attività domestiche e scolastiche. È l’insopportabile pretesa, tipica di uno Stato totalitario, di togliere la libertà insegnando a mamma e papà a fare i genitori. Con punte di incompetenza: i ventilatori? «Boh… non sappiamo il cinese».  Dai primi cinque verbali del Comitato tecnico-scientifico desecretati su richiesta di diversi soggetti, emerge che il Cts aveva suggerito il 7 marzo scorso una chiusura del Paese a due livelli, ma due giorni dopo, col…

Continue Reading

Perché il mondo è così vuoto di Dio

Cari amici di Duc in altum, da Aurelio Porfiri una riflessione a partire da alcune parole di don Divo Barsotti. *** Non so se questa è anche la vostra esperienza, ma io ricordo che quando ero adolescente, circa trentacinque anni fa, in tutti coloro che mi circondavano c’era una maggiore attenzione nei confronti del fatto religioso. La gente non ignorava il rapporto con il soprannaturale, che veniva identificato sempre con il Dio della religione cattolica. Oggi invece il mondo sembra avere quasi abbandonato Dio, o forse lo ha abbandonato per seguire altri dei. In un ritiro del 1957 a Casa…

Continue Reading

Il Concilio, il cardinale Biffi e quegli “accenti” che tradirono le parole

Cari amici di Duc in altum, nell’ambito del sempre più ampio e articolato dibattito sul Concilio Vaticano II pubblico volentieri un contributo, inviato da Alessandro Martinetti, che propone le riflessioni del cardinale Giacomo Biffi. *** Caro Valli, ritengo che sul Vaticano II giovi ascoltare il pensiero “inattuale” del grande cardinale Giacomo Biffi (1928-2015), in larga misura concorde, al riguardo, con quello di don Divo Barsotti. Come don Barsotti, Biffi nega che i documenti del Vaticano II siano contaminati dall’errore, ma avanza precisazioni notevoli. In merito alla Gaudium et spes e all’irto percorso della sua approvazione, il cardinale scrive: «Hubert Jedin…

Continue Reading

Benedetto XVI, novello profeta che porta scolpite nel volto le piaghe della Chiesa

Cari amici di Duc in altum, come sapete il papa Benedetto XVI soffre a causa di una dolorosa infezione della pelle del volto. Sui più profondi significati di questa malattia che lo ha colto ricevo e propongo volentieri un contributo di don Marco Begato. *** “L’erisipela (dal greco ερυσίπελας, pelle rossa) è un’infezione acuta della pelle, che coinvolge il derma profondo e in parte l’ipoderma, causata da batteri piogeni; principale responsabile è lo streptococco beta-emolitico di gruppo A, ma talora risulta in causa lo stafilococco aureo o altri germi meno comuni. Un batterio si inserisce nella pelle e la infetta…

Continue Reading

“Cent’anni senza prete e la gente finirà per adorare gli animali”

Una riflessione di Aurelio Porfiri sull’identità e i compiti del sacerdote. *** Viviamo in un tempo di forte ed evidente crisi del sacerdozio cattolico, crisi numerica ma soprattutto di identità. Oggi molti sacerdoti si trovano a rincorrere l’uomo moderno, ma non per portarlo a Dio, bensì per cercare di somigliargli, nell’illusione che così le persone si possano avvicinare alla Chiesa. Illusione a tutti gli effetti, perché possiamo vedere che il risultato dell’operazione è tutt’altro che lusinghiero. Un grande sacerdote come san Giovanni Maria Vianney (1786-1859) diceva: “Cent’anni senza prete e la gente finirà per adorare gli animali”. Che significa? Significa…

Continue Reading

“Il Covid-19 è stato creato nel laboratorio di Wuhan. Ora è in mano all’esercito cinese”

Esce oggi il libro Cina Covid 19. La Chimera che ha cambiato il mondo (Cantagalli, 272 pagine, 20 euro), dello scienziato Joseph Tritto. Gli esperimenti di bio-ingegneria compiuti dalla Cina con l’aiuto finanziario e scientifico di Francia e Stati Uniti. Gli studi, nati per creare dei vaccini, si sono trasformati via via in una ricerca a scopo bellico. Il laboratorio di Wuhan è ora in mano all’Esercito di liberazione del popolo, guidato dal generale Chen Wei, un’esperta di armi biochimiche e di bioterrorismo. La lotta (commerciale) per i vaccini. Far firmare alla Cina la Convenzione sulle armi biologiche e tossiniche….

Continue Reading

Ddl Zan: non si tratta solo di una minaccia alla libertà di opinione

Dall’Osservatorio internazionale cardinale Van Thuân sulla Dottrina sociale della Chiesa un contributo tutto da leggere. *** Molti cattolici oggi si stanno battendo a giusta ragione contro il Ddl Zan-Scalfarotto sull’omofobia. Ma mi preme fare delle osservazioni sul contenuto di questa battaglia. Ho notato che si tende a porre moltissima enfasi sul fatto che il Ddl in questione negherebbe la libertà di parola e la manifestazione del pensiero: in altri termini, sembrerebbe introdurre un “reato di opinione”. Motivo per cui tutto si giocherebbe sul terreno della libertà, escludendo aprioristicamente ogni riferimento alla fede e alla morale cattolica in nome di una…

Continue Reading

Se stile ed eleganza non sono soltanto “etichetta”

Cari amici di Duc in altum, da Aurelio Porfiri una riflessione sui nostri comportamenti quotidiani e la loro valenza. *** Tutti noi nella vita abbiamo avuto maestri. Persone che ci hanno indirizzato in una direzione o in un’altra. Persone che ci hanno ispirato, che ci hanno fatto vedere le cose sotto una luce diversa, che ci hanno cambiato la prospettiva di giudizio. Queste persone sono importanti e il loro ruolo è fondamentale. Quindi bisogna stare attenti ai cattivi maestri e cercare solo coloro che possono aiutarci a stare sulla retta via. Il pensatore brasiliano Plinio Corrêa de Oliveira ha detto:…

Continue Reading

Elogio (controcorrente) di Trump, presidente pro-life

Cari amici di Duc in altum, vi propongo il mio più recente intervento per la rubrica La trave e la pagliuzza in Radio Roma Libera. *** Parlare bene di Donald Trump? Missione impossibile, verrebbe da dire tenendo conto del politicamente corretto che domina la scena politica e culturale e del pensiero che, in Europa come dall’altra parte dell’Oceano, fin dall’inizio ha deciso di demonizzare il presidente americano. Tuttavia, qualcuno disposto a sfidare il conformismo c’è. Di recente lo ha fatto monsignor Carlo Maria Viganò e, sulla sua scia, ecco un altro sacerdote: Frank Pavone, presidente di Priests for Life (Preti…

Continue Reading

Libro / La “Chiesa viva” secondo monsignor Luigi Negri

«La preoccupazione che attraversa queste pagine, come molte altre di mons. Negri, riguarda l’autentica identità della Chiesa, la sua missione, il suo metodo di presenza storica. Questione urgente e questione non nuova, perché è a partire dal Concilio Vaticano II che la Chiesa si interroga su se stessa in rapporto al “mondo moderno” e sul proprio compito di evangelizzazione, secondo il dettato dei più importanti documenti magisteriali dalla Gaudium et spes del Concilio Vaticano II alla Evangelii gaudium di papa Francesco». Scrive così Francesco Botturi nella prefazione al nuovo libro di monsignor Luigi Negri, Chiesa viva. Mater et Magistra (Cantagalli,…

Continue Reading

Che importa il sapere se non si ha il timor di Dio?

Cari amici di Duc in altum, da Aurelio Porfiri, dopo Nel mondo ma non del mondo, un’altra riflessione utile per la nostra formazione spirituale. *** Da giovane sono stato affascinato da un trattato medioevale di spiritualità, L’imitazione di Cristo. È un trattato molto denso e profondo, in cui si trovano autentici tesori di spiritualità, rilevanti e importanti anche nel mutato mondo di oggi. La sua lettura è quindi di grande beneficio interiore e ampiamente consigliata a coloro che vogliono attingere a una solida spiritualità cristiana. Per chi sia impegnato nell’approfondimento della vita intellettuale, che può portare alla superbia, consiglio questo…

Continue Reading