“In persona Christi”. Per riflettere sulla Santa Messa

In persona Christi è uno dei lavori più significativi del padre Enrico Zoffoli. Dedicato al tema della concelebrazione, il testo in origine era intitolato La Messa unico tesoro e la sua concelebrazione, ma per questa nuova edizione abbiamo scelto come titolo In persona Christi, per sottolineare il ruolo del sacerdote nella liturgia. La prima edizione risale a trent’anni anni fa, ma il libro non ha perso nulla della sua freschezza e attualità. Anzi si può senz’altro dire che oggi è ancora più importante e urgente: ecco perché viene riproposto, arricchito da un contributo del vescovo monsignor Athanasius Schneider e uno del teologo monsignor Nicola Bux.

Un libro per tutti coloro che vogliono approfondire il tema della concelebrazione, affrontare la questione degli abusi di questa possibilità liturgica, il significato della Messa e la sua importanza per la vita spirituale di ogni fedele.

Giovedì 29 luglio alle ore 17 ne parlano con Aurelio Porfiri il vescovo ausiliare di Santa Maria in Astana monsignor Athanasius Schneider, il liturgista e teologo monsignor Nicola Bux e il medievalista professor Rubén Peretó Rivas.

Il programma sarà trasmesso in live streaming sul canale You Tube Ritorno a Itaca, su Twitter e sulla fanpage in Facebook di Aurelio Porfiri.

 

I miei ultimi libri