Aldo Maria Valli

Vaticano II / Monsignor Viganò risponde a padre De Souza (e a padre Weinandy)

Alcuni giorni fa, poco dopo un altro articolo di analogo tenore pubblicato da padre Thomas Weinandy (qui), padre Raymond J. De Souza ha scritto un commento dal titolo Il rifiuto dell’arcivescovo Viganò del Concilio Vaticano II promuove lo scisma? (qui). Il pensiero dell’estensore è subito espresso: «Nella sua ultima “testimonianza”, l’ex nunzio ha una posizione contraria alla fede cattolica sull’autorità dei concili ecumenici». Posso comprendere che per molti versi i miei interventi possano provocare non poco fastidio ai sostenitori del Vaticano II, e che mettere in discussione il loro idolo rappresenti un motivo sufficiente per meritare le più severe sanzioni…

Continue Reading

“Difendevo il Concilio Vaticano II, ora lo critico. Ecco perché”

Cari amici di Duc in altum, nell’ambito del dibattito in corso sul Concilio Vaticano II vi propongo la mia traduzione di un articolo dell’autore americano Eric Sammons. A.M.V. *** Sono entrato nella Chiesa cattolica nel 1993, al culmine del papato di Papa Giovanni Paolo II. Solo pochi mesi dopo essere stato ricevuto nella Chiesa, ho partecipato alla Giornata mondiale della gioventù a Denver, insieme a un milione di altri giovani cattolici entusiasti. Non sorprenderà quindi che io mi considerassi sfacciatamente un “cattolico di Giovanni Paolo II”, il che significava, tra le altre cose, che ero un felice difensore del Vaticano…

Continue Reading

Vaticano – Cina comunista: un flirt che viene da lontano

L’agenzia AsiaNews del 7 febbraio 2018 informava i suoi lettori delle sorprendenti dichiarazioni che monsignor Marcelo Sánchez Sorondo, cancelliere della Pontificia accademia delle scienze, faceva al suo rientro dalla Cina e in cui assicurava che questo Paese è il miglior realizzatore della dottrina sociale della Chiesa. Diceva l’ineffabile prelato argentino, che ancora conserva tranquillamente la sua importante carica in Vaticano: “In questo momento, quelli che realizzano meglio la dottrina sociale della Chiesa sono i cinesi (…) Essi tengono al bene comune, subordinano le cose al bene comune (…) Ho incontrato una Cina straordinaria: ciò che la gente non capisce è…

Continue Reading

I sani sono i malati, i malati deridono i sani. Una guerra civile è in corso

Cari amici di Duc in altum, ricevo da Massimo Viglione questo contributo che volentieri vi propongo. Preciso soltanto che, a differenza dell’autore, per quanto mi riguarda non ho raggiunto un’opinione precisa circa due questioni citate nell’articolo: i vaccini e il 5 G. A.M.V. *** Nel mese di marzo scrissi che il coronavirus è un esperimento ben preciso per valutare la reazione generale all’arresto di massa di interi popoli, l’italiano in primis. E che, dopo la pausa estiva, avrebbero invece fatto sul serio, sia nella contaminazione reale, sia nella menzogna mediatica, sia nella transumanazione tramite vaccini, 5 G, app, terrore poliziesco e…

Continue Reading

Non cediamo alla tentazione di abbandonare la Chiesa perché invasa da eretici e fornicatori: sono loro che vanno cacciati!

Cari amici di Duc in altum, vi propongo questo contributo che monsignor Carlo Maria Viganò mi ha fatto pervenire. Si tratta di una risposta al giornalista Stephen Kokx e non esito a definirla determinante, decisiva. A.M.V. *** Caro dottor Kokx, ho letto con vivo interesse un suo articolo dal titolo Domande per Viganò: sua eccellenza ha ragione sul Vaticano II, ma cosa pensa che dovrebbero fare i cattolici ora?, apparso su Catholic Family News lo scorso 22 agosto (qui). Trattandosi di questioni molto importanti per i fedeli, rispondo volentieri alle sue domande. Ella mi chiede: «Cosa significa “separarsi” dalla chiesa…

Continue Reading

Giù Cristoforo Colombo, su Marsha P. Johnson. Una storia americana

Negli Stati Uniti, a Elizabeth (New Jersey) al posto del monumento a Cristoforo Colombo sarà eretta una statua dedicata a Marsha P. Johnson. E chi è Marsha P. Johnson? È “un’icona transgender”. La petizione online per buttare giù Cristoforo Colombo e mettere al suo posto l’icona transgender è stata sottoscritta da 166 mila persone. La statua sorgerà vicino al municipio della città, dove Marsha P. Johnson nacque. Secondo i promotori dell’iniziativa, Colombo “non è una figura da celebrare”, mentre lo è l’icona transgender. È la prima volta, a quanto pare, che un monumento viene innalzato per onorare un transgender e…

Continue Reading

Se la vita dei sostenitori di Trump vale meno

Vi ricordate la – sacrosanta – indignazione per la terribile morte dell’afroamericano George Floyd che ci ha accompagnato in questi mesi? Dimenticate tutto. Ci sono vite che valgono, e altre no. Quella dei sostenitori di Donald Trump sembra valere pochissimo. Ma ricordiamo i tragici fatti. Come riportato dall’agenzia Agi, gli scontri hanno fatto una vittima anche a Portland, in Oregon, e hanno infuocato ancora di più l’accesa campagna elettorale per le presidenziali degli Stati Uniti. Questa volta il decesso è avvenuto tra le fila dei sostenitori del presidente Donald Trump, secondo una prima ricostruzione. La sparatoria è avvenuta ieri sera…

Continue Reading

Così Erdoğan batte un altro colpo: anche San Salvatore in Chora diventa moschea

Cari amici di Duc in altum, vi propongo il mio più recente intervento per la rubrica La trave e la pagliuzza in Radio Roma Libera. *** Dopo Santa Sofia, il presidente turco Erdoğan ha deciso di trasformare in moschea anche lo splendido museo Kariye Cami, già monastero di Cristo Salvatore a Chora. La decisione è stata pubblicata il 21 agosto sulla Gazzetta ufficiale della Turchia. Il decreto presidenziale si basa sulla decisione presa dal Consiglio di Stato nel novembre 2019, secondo cui l’uso dell’edificio come museo era “contrario alla legge”. Nel maggio scorso, com’è noto, lo stesso Consiglio aveva dato…

Continue Reading

Dittatura sanitaria: si muove la resistenza

Nascosti e liquidati dai mainstream come complottisti, terrapiattisti e fascisti, le fila dei contestatori, in realtà, si vanno ingrossando. Sabato si sono tenute manifestazioni in almeno quattro capitali europee – Berlino, Londra, Zurigo, Vienna – contro quella che da molti viene definita la “dittatura sanitaria”. Esemplare il discorso di Kennedy a Berlino, ma anche in Italia qualcosa inizia a muoversi. * Se l’ondata di positivi è direttamente proporzionale al numero di test fatti per verificarne la presenza, la protesta di chi si oppone alle restrizioni dei diritti dei cittadini messe in atto per ridurle sta aumentando nonostante gli sforzi per…

Continue Reading

Atto di riparazione per le profanazioni contro Gesù Eucaristia. La proposta di una giovane

  Cari amici di Duc in altum, come ricorderete, due giorni fa ho pubblicato la lettera che un ragazzo di sedici anni ha inviato all’arcivescovo Carlo Maria Viganò per sottolineare l’esigenza di riscoprire il santo timor di Dio. E oggi pubblico un’altra lettera. Arriva, anche questa, da una giovane meno che ventenne e propone un atto di riparazione (giovedì prossimo, 3 settembre) per gli oltraggi sempre più frequenti contro Gesù Eucaristia. Trovo significativo che le due lettere arrivino da ragazzi molto giovani. Non tutto è perduto. A.M.V. *** Egregio dottor Valli, sono una ragazza di diciannove anni, ho appena terminato…

Continue Reading

“La perla d’Oriente”. La Chiesa in Hong Kong nel racconto di padre Ticozzi

Esce in questi giorni La Perla d’Oriente. Evoluzione della Chiesa cattolica in Hong Kong (Chorabooks), libro con il quale il padre Sergio Ticozzi del Pime di Milano (Pontificio istituto missioni estere) offre il primo resoconto dettagliato della fondazione della Chiesa cattolica in Hong Kong, per opera in particolare del Pime, che ne è stato la forza trainante per più di un secolo, dal 1867 al 1968. La vicenda è inserita nel contesto degli avvenimenti che hanno riguardato la Cina e la Chiesa universale per farne comprendere i rapporti e l’influsso vicendevole. Padre Ferruccio Brambillasca, superiore generale del Pime, nella presentazione…

Continue Reading

Falso allarme coronavirus? Un libro ridimensiona la pandemia

Ieri a Berlino c’è stata una manifestazione con la partecipazione di migliaia di persone (quasi ventimila secondo la polizia, ma certamente erano molte di più) che si sono riunite sul viale Unter den Linden per protestare contro le misure anti covid-19. Le autorità cittadine avevano vietato la manifestazione in nome del divieto di assembramento, ma alla fine gli organizzatori sono riusciti a veder riconosciuto il diritto al corteo. Durante il corteo però la polizia è intervenuta per disperdere la marcia rifacendosi alle regole sul distanziamento sociale. Analoghe manifestazioni si sono svolte a Londra e a Zurigo. Intanto due autori tedeschi,…

Continue Reading

Fede e vita del cristiano nel Catechismo della Chiesa cattolica

Monsignor Ettore Carlo Malnati, noto teologo e vicario episcopale per la cultura a Trieste, ha dato alle stampe un prezioso volume che propone in felice sintesi il contenuto del Catechismo della Chiesa cattolica pubblicato da san Giovanni Paolo II. Il volume gode della presentazione dell’arcivescovo monsignor Giampaolo Crepaldi, vescovo di Trieste. Malnati, che è anche parroco e docente di teologia in seminario, ha risposto con questa sua nuova pubblicazione all’esigenza sempre più avvertita d’una presentazione chiara e sintetica del contenuto dottrinale della fede cristiana. C’è l’esigenza di rendere nuovamente edotto il popolo di Dio in merito al contenuto della fede…

Continue Reading

Sedicenne scrive a Viganò: “Manca un sano timor di Dio”. E la risposta dell’arcivescovo

Cari amici di Duc in altum, monsignor Viganò mi ha trasmesso la lettera che ha ricevuto da un ragazzo di sedici anni, seguita dalla sua risposta. Volentieri pubblico entrambe. *** Eccellenza reverendissima, mi chiamo M., abito in provincia e diocesi di Milano, sono nato nel 2004. Sono onorato di fare la sua conoscenza, anche se tramite corrispondenza. Le scrivo questa lettera innanzitutto per complimentarmi con lei e incoraggiarla a continuare a “far sentire la sua voce” (in questo periodo l’unica “fuori dal coro”) per far comprendere alla gente il vero spirito cattolico, con la sua dottrina integrale. Lei forse, caro…

Continue Reading

Lettera aperta ai sacerdoti in tempo di pandemia

Cari amici di Duc in altum, ho ricevuto da una lettrice, una fedele laica, questa Lettera aperta ai sacerdoti. Volentieri la condivido. *** In questo momento storico così incerto, così unico nella storia dell’uomo, siamo sballottati tra mille angosce e preoccupazioni per il futuro. Intorno a noi ci sono solo tristezza e preoccupazioni per il domani. A tutto questo, durante il lungo periodo del lockdown, si è aggiunta la chiusura delle chiese e l’impossibilità di partecipare alle celebrazioni liturgiche. Certo abbiamo potuto seguire via streaming le Sante Messe e in molte case si è riscoperta la preghiera grazie all’esempio e…

Continue Reading

Diavolo d’un subconscio. Il peccato originale alla luce di “Amoris laetitia”

Ricevo da don Alfredo Morselli e volentieri vi propongo questo contributo. *** In che modo si svolsero i fatti in occasione del peccato originale? Sappiamo che, come direbbe padre Arturo Sosa, preposito generale della Compagnia di Gesù, a quel tempo non c’era il registratore, e il Padreterno non aveva bisogno di telecamere di sorveglianza. E poi è finita l’epoca in cui si cercava il fatto storico nella Bibbia! Conta solo il nostro incontro con la parola. Non dobbiamo più chiederci cos’è il peccato originale, ma che cosa esso significhi per noi. Allora, con la benedizione dell’esegesi moderna, andiamo a vedere…

Continue Reading

La più numerosa comunità di emarginati? Quella dei bambini uccisi con l’aborto

Suor Deirdre (Dede) Byrne, delle Piccole operaie dei Sacri Cuori, è stata tra i relatori della convention nazionale del Partito Repubblicano statunitense del 2020 a Charlotte, nella Carolina del Nord. Prima di abbracciare la vita religiosa, suor Deirdre è stata medico chirurgo, ufficiale dell’esercito e missionaria. Qui di seguito, tratto da Alleanza Cattolica, il discorso di suor Deirdre. *** Buona sera, sono suor Dede Byrne, e appartengo alla comunità della Piccole Operaie dei Sacri Cuori di Gesù e Maria. Lo scorso 4 luglio ho avuto l’onore di essere ospite del Presidente in occasione del suo Saluto all’America. Devo confessarvi che, di recente,…

Continue Reading

“Decadenza. Le parole d’ordine della Chiesa postconciliare”. Ovvero come la Chiesa cattolica ha perso la bussola

“Due cattolici veri, convinti e praticanti, intrecciano un fitto dialogo, con poche divergenze e molte convergenze, sullo stato della fede e della cristianità, della Chiesa e dei cattolici nei giorni nostri”. Scrive così Marcello Veneziani nella presentazione di Decadenza. Le parole d‘ordine della Chiesa postconciliare (Chorabooks), il libro che con Aurelio Porfiri ho dedicato a dieci parole che la Chiesa cattolica ha messo al centro della sua predicazione e del suo insegnamento a partire dal Concilio Vaticano II, con una particolare attenzione per alcuni vocaboli privilegiati dal magistero di Francesco. Le dieci parole sono: dialogo, pastorale, sinodalità, ponti, autoreferenziale, fragilità,…

Continue Reading