Le due Chiese. Il sinodo sull’Amazzonia e i cattolici in conflitto

Il sinodo dedicato all’Amazzonia si è concluso con un’esortazione apostolica di papa Francesco, Querida Amazonia, che rischia di lasciare tutti insoddisfatti. I progressisti non vi hanno ritrovato le “aperture” nelle quali speravano a proposito di fine del celibato sacerdotale e sacerdozio femminile; i conservatori osservano che il testo resta comunque viziato da ambiguità, perché, pur non entrando direttamente nelle due questioni spinose, presenta molteplici “fessure” (come ha osservato monsignor Nicola Bux) attraverso le quali far rientrare ciò che è rimasto fuori.  Dal sinodo amazzonico (durante il quale i popoli di quelle terre sono stati strumentalizzati al fine di promuovere un certo progetto di Chiesa elaborato in Occidente e soprattutto in Germania) i cattolici escono ancora più divisi. Due Chiese si fronteggiano. E non si tratta di uno scontro di potere. In gioco c’è la Verità. In gioco c’è la fede.

Aldo Maria Valli, Le due Chiese. Il sinodo sull’Amazzonia e i cattolici in conflitto, Chorabooks 2020

  • Titolo: Le due Chiese. Il sinodo sull’Amazzonia e i cattolici in conflitto
  • Autori: Aldo Maria Valli
  • Editore: Chorabooks
  • Pagine: 114
  • Edizione: 13 febbraio 2020
  • Prezzo: € 12,47

Acquista su Amazon
Acquista su Amazon (Kindle)
Casa Editrice