Negli Usa campagne porta a porta (con militari al seguito) per indurre i cittadini a vaccinarsi

Propongo una sintesi di un articolo pubblicato da lifesitenews.com

***

Già mesi prima che la Casa Bianca annunciasse un blitz porta a porta per spingere gli americani a vaccinarsi, molti governi statali e locali, nonché organizzazioni no profit di sinistra, avevano messo in atto operazioni del genere, a volte coinvolgendo l’esercito.

“Dobbiamo andare comunità per comunità, quartiere per quartiere e, spesso, porta a porta, bussando letteralmente alle porte” ha dichiarato il presidente Joe Biden il 6 luglio 2021. Lo stesso giorno, la portavoce della Casa Bianca Jen Psaki ha affermato che una priorità assoluta per l’amministrazione è andare “comunità per comunità, sensibilizzando porta a porta per vaccinare gli americani rimasti, assicurandosi che abbiano le informazioni di cui hanno bisogno su come il vaccino sia accessibile e sicuro”.

I media liberal si sono immediatamente lanciati a difendere l’iniziativa, affermando che i conservatori avevano “descritto in modo errato lo sforzo di dispiegare agenti governativi per convincere gli americani riluttanti”. Piuttosto, questa è solo un’iniziativa per “arruolare volontari, inclusi medici e pastori locali”, ha insistito ABC News.

Un lungo servizio di News & Observer dell’11 giugno 2021 descrive in dettaglio l’operazione porta a porta condotta dal Dipartimento della salute della contea di Johnston nella Carolina del Nord.

Un video che accompagna la storia mostra corpulenti guardie nazionali mascherate che aiutano il dipartimento sanitario locale a montare una tenda all’aperto. Uno dei membri della Guardia Nazionale in uniforme fa il giro del quartiere con una donna e sta davanti all’ingresso delle case mentre la donna tiene il suo discorso.

Questo tipo di scenario – un rappresentante del governo che spinge per l’uso di un vaccino sperimentale davanti alle porte dei cittadini accompagnato da un minaccioso soldato – è esattamente ciò di cui molti americani erano preoccupati quando l’allora presidente Donald Trump disse nell’autunno del 2020 che l’esercito avrebbe potuto essere impiegato per distribuire il vaccino.

Il rapporto di News & Observer chiarisce che le persone che somministrano il vaccino in realtà sanno molto poco della storia sanitaria di coloro che ricevono l’iniezione.

Non si fa menzione di cosa accadrà se una persona ha una brutta reazione (miocardite , coaguli di sangue , sindrome di Guillain-Barré , aborto spontaneo).

Fox5 Kvvu-Tv ha riferito il 23 luglio 2021 che “un gruppo di volontari locali” a Las Vegas sta “prendendo di mira specialmente i quartieri ispanici, parlando del vaccino con i latinos”.

La campagna porta a porta di Las Vegas è andata avanti “per quasi due mesi interi”, ha detto il giornalista Kim Passoth.

Un rapporto del 3 maggio 2021 dell’affiliata ABC 13 News Now ha riferito che anche i residenti di Hampton, in Virginia, sono stati sottoposti a una campagna porta a porta.

Gaylene Kanoyton, la fondatrice di Celebrate Healthcare, un’azienda di marketing e sensibilizzazione di assicurazione sanitaria e capo del blitz porta a porta, ha detto che iscrivere le persone per essere vaccinate “non è diverso dalla registrazione degli elettori”.

“Questa è una campagna e abbiamo due candidati: il nostro candidato è il vaccino per la vita e il Covid lo è per la morte”.

Il coronavirus di Wuhan ha un tasso di sopravvivenza estremamente alto. Il Vaccine Adverse Event Reporting System (Vaers) del governo degli Stati Uniti ha riportato quasi 500 mila segnalazioni di lesioni o decessi a seguito di vaccini contro il coronavirus .

Un’altra campagna di vaccinazione porta a porta pre-Biden si è svolta in California all’inizio del 2021. Chiamata “Operazione Homebound”, vedeva impegnati membri del Dipartimento dello sceriffo di Los Angeles che iniettavano forzatamente il vaccino a persone disabili e portatori di handicap.

Il filmato dell’iniziativa mostra due adulti e un ufficiale in uniforme che immobilizzano una donna che è chiaramente terrorizzata mentre un secondo ufficiale in uniforme le infila l’ago nel braccio.

Un’altra clip mostra una donna che è a malapena in grado di muoversi e incapace di parlare mentre viene vaccinata. “Va tutto bene, tesoro. Va bene. Ti abbiamo appena fatto una vaccinazione”, dice un ufficiale alla donna, che sembrava addormentata e si è svegliata al momento dell’iniezione nel braccio.

Lo psichiatra Peter Breggin, un difensore del diritto al consenso informato che ha condotto con successo una campagna negli anni Settanta contro la pratica psichiatrica della lobotomia chirurgica  per la malattia mentale, ha dichiarato a LifeSiteNews: “Il video è orribile. Rappresenta il peggio della psichiatria, della salute pubblica e della politica progressista che si uniscono al servizio del globalismo”.

Dopo l’annuncio di Biden all’inizio di luglio della campagna ufficiale di vaccinazione porta a porta del governo, il Dipartimento della salute della contea di Mecklenburg nella Carolina del Nord ha annunciato che utilizzerà “modi innovativi” per vaccinare il pubblico.

“Non si presenteranno semplicemente alla tua porta con un ago in mano”, ha detto un conduttore locale di notizie WCNC in un video. “Invece di educare e incoraggiare le persone ad andare a farsi vaccinare, in realtà avranno un membro della sanità pubblica a portata di mano per essere in grado di fare una vaccinazione sul posto”.

Durante il fine settimana, un affiliato di Dallas FOX ha riferito : “Venerdì mattina, i rappresentanti della salute e dei servizi umani della contea di Dallas hanno battuto il marciapiede, andando porta a porta a South Dallas, sperando di raggiungere le persone che non hanno ancora ricevuto un vaccino Covid-19”.

Questa settimana il governatore di New York Andrew Cuomo ha suggerito di mettere le persone “in una macchina” e portarle a “prendere quel vaccino nel braccio”.

Cuomo ha anche annunciato che sei “organizzazioni comunitarie” riceveranno 15 milioni di dollari in finanziamenti dei contribuenti per favorire la vaccinazione porta a porta.

“Si organizzeranno per raggiungere queste comunità, per andare porta a porta e avere queste conversazioni con le persone in le comunità, per aumentare quei numeri [di vaccini]”.

Che fare se uno sconosciuto con un blocco per appunti – o personale militare – si presenta alla tua porta facendo domande invasive e incoraggiando la ricezione di un vaccino sperimentale?

Greg Glaser, General Counsel for Physicians for Informed Consent, ha dichiarato a LifeSiteNews: “Ci sono molte questioni costituzionali implicate qui”.

“Il primo problema è se la persona che bussa è del governo o è un privato, poiché ciò influenzerà il modo in cui il bussatore potrebbe essere citato in giudizio per potenziali violazioni dei diritti”.

In secondo luogo, la privacy in casa è costantemente difesa dai tribunali.

Per quanto riguarda poi la questione del consenso informato e se una persona può davvero acconsentire a un vaccino sperimentale contro il coronavirus se si sente sotto pressione dalla presenza di un agente del dipartimento sanitario del governo o del personale militare alla sua porta, Glaser ha spiegato che “in circostanze simili, i tribunali hanno scoperto che quando il personale del governo chiede a un cittadino di acconsentire a una ricerca senza prima chiarire il diritto del cittadino a rifiutare, può dare al cittadino la falsa impressione che il consenso non sia un’opzione”.

In un commento intitolato The Right to Be Let Alone: ​​What to Do When COVID Strike Force Teams Come Knocking pubblicato sul sito web del Rutherford Institute, John W. Whitehead e Nisha Whitehead hanno scritto che gli americani dovrebbero diffidare di chiunque si presenti alla loro porta chiedendo della loro storia medica.

Aggiunge Glaser: “La prima cosa che gli americani dovrebbero sapere è che non è necessario aprire la porta. Ma se apri la porta, puoi dichiarare che non sei interessato a discutere della tua condizione medica privata. Non è necessario rispondere alle domande”.

Fonte: lifesitenews.com

Titolo originale: Even before Biden announcement, door-knockers were pushing Covid vaccine in some places

* * * * *

Sei un lettore di Duc in altum? Ti piace questo blog? Pensi che sia utile? Se vuoi sostenerlo, puoi fare una donazione utilizzando questo IBAN:

IT65V0200805261000400192457

BIC/SWIFT  UNCRITM1B80

Beneficiario: Aldo Maria Valli

Causale: donazione volontaria per blog Duc in altum

Grazie!

I miei ultimi libri