Aldo Maria Valli

“La Segreteria di Stato porge distinti ossequi…”. Ecco la Nota vaticana sul ddl Zan.

Cari amici di Duc altum, ecco, nella foto accanto, la Nota sul ddl Zan che la Segreteria di Stato ha inviato all’Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede. Qui il testo integrale. * La Segreteria di Stato, sezione per i Rapporti con gli Stati, porge distinti ossequi all’Ecc.ma Ambasciata d’Italia e ha l’onore di fare riferimento al disegno di legge N.2005, recante “Misure di prevenzione e contrasto della discriminazione e della violenza per motivi fondati sul sesso, sul genere, sull’orientamento sessuale, sull’identità di genere e sulla disabilità”, il cui testo è stato già approvato dalla Camera dei Deputati il 4 novembre…

Continue Reading

L’ombra sinistra della scuola. Il Sessantotto nel diario di un insegnante

A distanza di quasi vent’anni dalla prima uscita ecco ripubblicato il libro di Rino Cammilleri L’ombra sinistra della scuola. Memorie frustrate di un insegnante secondario, dal ’68 ai primi ‘90 (Chorabooks, 284 pagine, 19,75 euro), testo da tempo esaurito e non più ristampato. Testo ancora attualissimo e istruttivo, perché parla di un’epoca della nostra storia recente di cui continuiamo a pagare le conseguenze: il Sessantotto, qui rivissuto attraverso l’amarcord di un docente ex contestatore entrato nelle aule a sei anni per non uscirne più. Condito di considerazioni argute e siparietti umoristici, questo diario oscilla fra la tormentata nostalgia dei bei…

Continue Reading

Intervista esclusiva / Parla Viganò 2

Cari amici di Duc in altum, dopo che monsignor Carlo Maria Viganò è stato accusato di avere un doppio, ho fatto una serie di ricerche e oggi sono in grado di proporvi questa intervista esclusiva. Ho trovato Viganò 2, l’alter ego di Viganò 1, ed ecco qui il nostro colloquio. *** Buongiorno, dunque lei è Viganò 2… Esatto. Piacere. Piacere mio. Posso chiederle quali sono i suoi rapporti con Viganò 1? Molto buoni. Può dirci qualcosa di più? Viganò 1 è un uomo dolce e tende a essere, come dire, un po’ troppo tenero, mentre io sono alquanto più determinato….

Continue Reading

Brasile: arcivescovo utilizza la Santa Messa per collaborare con la lobby Lgbt

di Juan Carlos Monedero Il 21 maggio 2021 il cardinale Sérgio da Rocha – arcivescovo di San Salvador de Bahia e primate del Brasile – ha celebrato una Messa “per le vittime della Lgbt-fobia”: così, proprio con queste parole. Erano presenti attivisti della cosiddetta lobby gay, tra cui un travestito. La celebrazione è stata trasmessa sui social network, ed è iniziata con il saluto di quest’uomo travestito da donna. Dopo la comunione, il travestito ha cantato l’Ave Maria. Acidigital riferisce che la Messa, con queste modalità, si è svolta su richiesta del Centro per la promozione e la difesa dei…

Continue Reading

Ideologia transgender. In Svezia qualche segnale di ripensamento

In un eccellente articolo intitolato Transgender: all’origine di un delirio sociale, la rivista Valeurs Actuelles descrive la nascita e la progressione di questa ideologia, un cavallo di Troia della causa Lgbt. L’origine del fenomeno transgender L’autore giustamente fa notare che la causa di tale negazione del reale “è da ricercarsi nell’ideologia. In questo caso il transessualismo è la forma più avanzata di dominio della mente sul corpo e in questo è attivamente promosso da chi ha una visione dell’uomo liberata dai vincoli biologici”. In altre parole, il transumanesimo. Continua l’autore: “Il filosofo Olivier Rey dimostra nel suo libro Leurre et malheur…

Continue Reading

Vaccini Covid: errori di progettazione

Errori di base nella progettazione e somministrazione dei vaccini ne imporrebbero l’immediata sospensione e ritiro dal mercato. di Enzo Pennetta* Quelli contro il Covid sono vaccini di nuova concezione, tanto che qualcuno mette in dubbio il fatto stesso che tali si possano definire, di sicuro ci si trova davanti a qualcosa di nuovo su cui un giudizio definitivo si potrà dare solo nel tempo. Ma c’è qualcosa che già da oggi è possibile dire sulla progettazione dei vaccini stessi per quanto riguarda la scelta dell’antigene e la tempistica di somministrazione, fasi in cui sono stati commessi gravi errori che è già…

Continue Reading

Il Vaticano: “Il ddl Zan viola il Concordato”

Il Vaticano ha chiesto formalmente al governo italiano di modificare il ddl Zan, il disegno di legge contro l’omofobia. Secondo la Segreteria di Stato violerebbe “l’accordo di revisione del Concordato”. È stata per questo consegnata all’ambasciata italiana presso la Santa Sede una nota a firma del segretario vaticano per i rapporti con gli Stati, monsignor Paul Richard Gallagher. Lo scrive il Corriere della sera. Il Corriere della sera ricorda che l’intervento del Vaticano sul governo italiano per il ddl Zan è “un atto senza precedenti nella storia del rapporto tra i due Stati”. Mai la Santa Sede è infatti intervenuta…

Continue Reading

Francesco e la (poca) fede degli italiani. Risultati di un’inchiesta

di Sandro Magister È passato un quarto di secolo e si sono avvicendati tre papi dall’ultima grande indagine sulla religiosità in Italia, del 1995. E ora che di una nuova indagine sono stati forniti tutti i dati, si sa che la fede cattolica s’è affievolita di molto, a dispetto del vasto consenso che avvolge l’attuale papa e primate d’Italia, Francesco. “Gente di poca fede” è il titolo del primo libro che ha dato conto della nuova inchiesta,  di Franco Garelli dell’Università di Torino, per i tipi dell’editrice il Mulino. “L’incerta fede” è il titolo del secondo, di Roberto Cipriani dell’Università…

Continue Reading

Risposta di monsignor Viganò a un articolo

Cari amici di Duc in altum, ricevo da monsignor Carlo Maria Viganò questa nota. *** Nota a proposito di alcune dichiarazioni del professor Roberto de Mattei recentemente apparse su Corrispondenza Romana Se ho parlato male, dimostrami dov’è il male; ma se ho parlato bene, perché mi percuoti? Gv 18, 23   Mi è stato segnalato l’articolo Caso Viganò: l’arcivescovo e il suo doppio, apparso ieri su Corrispondenza Romana, anche in inglese, a firma del prof. Roberto de Mattei. Non posso non esprimere il mio stupore per le affermazioni che un illustre intellettuale cattolico, salutato come paladino della Tradizione e che…

Continue Reading

Il clericalismo del papa “paraguaiano”

di Ludovicus Il lettore mi perdonerà due volte: la prima perché insisto a parlare di questo personaggio minore di nome Bergoglio e la seconda per aver rubato il titolo del post a Umberto Eco. Ma permettetemi di rendere omaggio all’uomo che, come Joyce, doveva a Tommaso d’Aquino e alla Chiesa più di quanto, purtroppo, abbia loro restituito. Per la prima non ho altra scusa che il tentativo di collegare le dichiarazioni e i gesti bergogliani, sempre più eccentrici, con la grande crisi che ha travolto il pensiero cattolico e la Chiesa negli ultimi secoli. Bergoglio è un epifenomeno della crisi:…

Continue Reading

La Chiesa umana troppo umana di Francesco e il perché del fallimento di un pontificato

Cari amici di Duc in altum, che il pontificato di Francesco sia un fiasco totale è ormai certificato. Se i i cosiddetti tradizionalisti lo dicono da anni, ora anche i modernisti, per ragioni opposte, alzano lamenti. Date le circostanze, criticare Francesco è come sparare sulla Croce Rossa. Ma quando gli spunti di riflessione sono originali, e offrono nuove prospettive, è bene tenerli in considerazione. Come nel caso del seguente contributo che mi è stato inviato dal Giovane Prete a voi ben noto (il quale mi fa notare che, ormai, tanto giovane non è più, ma non importa: per noi giovane…

Continue Reading

Lettera / “Caro seminarista in crisi, non dimenticare la Provvidenza!”

di don Silvestro Mazzer Gentile Aldo Maria Valli, alla lettera del seminarista in crisi di fede, da lei riportata recentemente nel suo blog, Peter Kwasniewsi ha risposto efficacemente, con l’appello ai nostri santi, alla bellezza della millenaria Civiltà cristiana, alla grande tradizione di pensiero (Padri, teologi) e soprattutto alla Tadizione di fede della Chiesa. Da parte mia, aggiungo qualche pensiero che prendo da un articolo apparso sulla Nouvelle Revue Théologique (anno 1933, p. 131): Raisons personelle de croire. Lettre à un professeur d’Université, articolo in cui l’autore, padre Maurice Claeys Bouuaert, S.J., si pone un’obiezione e vi risponde. Obiezione del…

Continue Reading

Libro / “Mors tua vita mea”. Perché il fine non giustifica i mezzi

Cari amici di Duc in altum, è disponibile il libro Mors tua vita mea. Il fine non giustifica i mezzi. Sulla illiceità morale dei vaccini che utilizzano linee cellulari di feti vittime di aborto volontario. Curato da Massimo Viglione e introdotto da monsignor Carlo Maria Viganò, il libro contiene un contributo di monsignor Athanasius Schneider e riflessioni di prelati, filosofi, medici, giuristi, storici e attivisti per la vita. Pur trattando un argomento specifico, gli autori allargano i propri orizzonti all’ambito politico-sociale che caratterizza l’attuale sistema, venutosi a creare con il Covid e il vaccinismo di massa. Il tema affrontato ha…

Continue Reading

E l’ideologia gender ora ci prova anche con Tolkien

Il prossimo seminario estivo della Tolkien Society, in programma il 3 e 4 luglio, sarà dedicato al tema della diversità. Il titolo è infatti Tolkien and Diversity Call for Papers. Il Seminario della Tolkien Society, che si terrà on line su Zoom e sarà trasmesso in live streaming sul canale YouTube della Società, vedrà la partecipazione di centinaia di partecipanti. L’anno scorso vi presero parte di più di quattrocento persone di trentasette diverse nazioni. Il tema della diversità, spiegano gli organizzatori, è cresciuto costantemente all’interno della ricerca su Tolkien e ha trovato nuovo impulso dalla serie televisiva basata sul romanzo Il Signore degli…

Continue Reading

Aborto e comunione: vescovi Usa dicono sì a un documento sulla coerenza eucaristica

di Emily Mangiaracina La Conferenza episcopale degli Stati Uniti ha votato (168 sì, 55 no) per procedere con la stesura di una dichiarazione formale sull’Eucaristia. Il documento affronterà l’insegnamento della Chiesa sulla dignità di ricevere la Santa Comunione, e quindi influenzerà direttamente la ricezione dell’Eucaristia da parte dei politici cattolici pro-aborto. La proposta di un documento “Sul significato dell’Eucaristia nella vita della Chiesa” è stata avviata su richiesta dell’arcivescovo José Gomez di Los Angeles, in parte come risposta a quella che il vescovo Liam Cary ha definito una “situazione senza precedenti nel Paese”, cioè la circostanza di un presidente sedicente…

Continue Reading

“Ipotesi su Gesù”. Quarantacinque anni dopo

di Aurelio Porfiri Ho detto in numerose occasioni come un’influenza decisiva nella mia formazione l’abbia avuta il libro Ipotesi su Gesù, di Vittorio Messori (che le edizioni Ares hanno recentemente riproposto). Questo libro uscì nell’autunno del 1976, cioè quarantacinque anni fa, un anniversario che ritengo vada celebrato. Almeno io l’ho celebrato a modo mio, rileggendo tutto il testo nell’edizione originale della SEI che ancora possiedo, a distanza di trentacinque anni dal mio primo impatto con questo testo. Sulla copia in mio possesso è scritto che si tratta della trentaduesima edizione (!): un successo editoriale senza precedenti, con più di un…

Continue Reading

Il ridimensionamento del “Summorum Pontificum” e il problema dell’autorità

di don Marco Begato Breaking news dal mondo liturgico suggeriscono essere prossimo alla pubblicazione un documento che abolirebbe, o almeno ridimensionerebbe, la portata del motu proprio Summorum Pontificum. Tale voce ha destato più di una apprensione, soprattutto in quelle diocesi (e quindi nella maggioranza delle diocesi italiane) dove la difesa della celebrazione Vetus Ordo trova tutela solo nel Summorum Pontificum e non certo nel dialogo coi Pastori. In difesa dello status quo hanno parlato, tra gli altri, anche due principi della Chiesa, nelle persone del cardinale Müller e del cardinale Zen. Il mio commento odierno porta l’attenzione sul problema dell’autorità….

Continue Reading

La risurrezione di Cristo? Va “demitizzata”. Parola di teologo (gesuita)

di Investigatore Biblico In questi tempi dottrinalmente cupi e nebulosi, mi sono chiesto più e più volte quale sia la vera radice delle eresie contemporanee. In questo stato confusionale, che ormai pervade anche Roma, ci deve essere, mi dico, un’eresia “madre”, che apre la porta alle altre. Facendo ironia – nonostante sia tragico -, mi pare si assista a una certa “gara buonista e mondana” in cui anche da parte di alti prelati vengono fatte affermazioni pubbliche che si allontanano sempre più dalla Tradizione e dalla dottrina che abbiamo sempre ricevuto come insegnamento. Probabilmente i ragazzi di vent’anni sono ormai ignari…

Continue Reading

Mangerete vermi e sarete felici

di Roberto Pecchioli Ci sono momenti in cui non se ne può più e si dice tutto quello che si pensa. Sarà il tempo che passa, sarà l’interminabile emergenza della pandemia, sarà l’insofferenza per un mondo impossibile, inabitabile, insopportabile, ma una mattina ti svegli e non riconosci più la tua città e la tua gente. Gli occhi non sono più collegati con il cuore, e allora decidi che non ne puoi più. Arrangiatevi voi, io non ci sto più. Non avrete nulla, mangerete vermi e insetti e sarete felici, recitano in coro il Foro di Davos e l’Agenda 2030. É…

Continue Reading

Vedere “Unplanned” e capire che cos’è veramente l’aborto

di Silvana De Mari Unplanned, il toccante film, uscito nel 2019 per la  regia di Cary Solomon e Chuck Konzelman, sta per uscire nelle sale italiane. Prodotto dalla Dominus Production, narra la storia vera di Abby Johnson, direttrice di una delle più importanti cliniche per gli aborti in Texas, divenuta attivista per la difesa della vita dopo aver assistito per la prima volta a un aborto eco–guidato. Arruolata come volontaria ai tempi del College, perché è bello che le donne possano abortire, quindi un’adolescente sceglie questa libertà come causa cui votare il suo tempo libero e la sua energia, Abby…

Continue Reading