Aldo Maria Valli

Il Papa e l’Anticristo nel tempo della rivoluzione interna alla Chiesa

di Gaetano Masciullo Caro Valli, non avrei più voluto esprimermi pubblicamente circa l’affaire Ratzinger-Bergoglio. Tuttavia, gli ultimi sviluppi romani (mi riferisco in particolare al documento di risposta a Ut unum sint sul Vescovo di Roma) costringono anche me a tornare – per quel che posso – sul tema. Come ricorderai, sul tuo blog è stato pubblicato un mio articolo dal titolo La difficoltà di giudicare Francesco, seguito poi da due articoli sul blog di Tosatti. Il dibattito degenerò ben presto in ciò che temevo, cioè partigianeria, tifoseria, e di conseguenza gli insulti – come avviene sempre in democrazia, e Internet…

Continue Reading

Se la Liturgia è arbitraria, tutto lo diventa

Caro Valli, dire che sono sempre più confusa e sconcertata è dir poco. Di seguito ho buttato giù i miei pensieri, nel tentativo di fare un poco di chiarezza, se non altro dentro di me. Che differenza c’è tra le varie “comunità”, “fraternità”, “realtà” che ruotano intorno al cosiddetto “rito antico”? E perché tutte ce l’hanno più o meno velatamente con la FSSPX? La prima risposta che viene in mente è questa: la FSSPX ha una posizione “irregolare” nella Chiesa cattolica, mentre le altre realtà no. Perché? Perché la FSSPX non accetta alcune novità del Concilio Vaticano II (peraltro non…

Continue Reading

La crisi della Chiesa è crisi di autorità

di Antonio Polazzo Caro Valli, mi ha fatto piacere qualche giorno fa sentirle chiedere a monsignor Viganò [qui] di tornare sul vizio del consenso. Si tratta in effetti della più importante presa di posizione di monsignor Viganò ed è davvero auspicabile ch’egli la tenga viva e riesca a farne comprendere la bontà, più che ai “vescovi” ai “cardinali”. Così quando ho sentito il professor Enrico Maria Radaelli [qui] chiedere al monsignore di puntare invece sull’invalidità della rinuncia di Ratzinger mi sono cadute le braccia. Ogni discorso sull’invalidità della rinuncia non può avere a che fare con nessuna soluzione della crisi nella…

Continue Reading

Testimonianza da Seul

di Clement Jaeho Chung Caro Valli, qui a Seul leggo sempre gli articoli di Duc in altum, apprezzando le tue opinioni. Imparo molto e, anche se ho tanti difetti e peccati, spero davvero di riuscire a proteggere gli insegnamenti cattolici. Esprimo tutto il mio sostegno ai cattolici che si battono per la Verità. Ricordo in particolare le Chiese africane e anche alcune dell’Asia, dell’America Latina e dell’Europa dell’Est. In passato la Chiesa cattolica qui in Corea è stata molto coerente e fedele, ma adesso la situazione sta peggiorando. Il mio ex arcivescovo di Seul, il cardinale Andrew Soo-jung Yeom (ora…

Continue Reading

Grido di dolore per la basilica di San Pietro

Caro Aldo Maria Valli, Gesù scacciò i mercanti dal Tempio, ma sembra che oggi i mercanti siano tornati e abbiano invaso il Tempio. Mi riferisco alla basilica di San Pietro in Vaticano, che negli ultimi anni è stata trasformata in sala conferenze presso l’Altare della Cattedra, ma anche in luogo per picnic e aperitivi nell’atrio [qui]. E che dire dei concerti con musicisti pro LGBTQI [qui]? Fino all’ultimo scempio: uno spettacolo musicale con due attori nei panni di Pietro e Paolo [qui]. La basilica cuore della cristianità è ormai adibita a tutto meno che al culto, e versa in condizioni…

Continue Reading

Sulla mia intervista a “The Remnant”

di Cristina Vai Caro Valli, prima di scrivere per ringraziarla della sua intelligentia cordis ho bevuto un caffè per essere al meglio della mia. Condivido in tutto la sua bellissima intervista a The Remnant [qui]. La sincerità è la via del Paradiso. Ho detto “bellissima” perché “la bellezza non è sensazione, ma epifania” (Nicolás Gómez Davila). Avrei mille cose da dire perché la bellezza è prolifica e la bruttezza è sterile, ma – come dicevano i gesuiti quando ancora credevano in Dio – troppe idee confliggono e si annullano. Si ama quello che si ammira: “Chi ti ama non è…

Continue Reading

La farsa della “praivasi” nella società del controllo

Cari amici di Duc in altum, vi propongo un’acuta riflessione che, prendendo spunto dalla mania della privacy (che l’autore argutamente scrive praivasi, come la pronunciamo), sottolinea come le paladine, fino al ridicolo, della protezione dei dati siano le stesse entità che ci controllano in tutto e per tutto. Un gioco dell’apparenza che domina lo scenario attuale, anche nella politica.   *** di Claudio Gazzoli Una volta, quando non c’erano ancora tutte queste menate introdotte gradualmente, come è ovvio, dagli incappucciati col grembiulino – mi riferisco in particolare alla praivasi – alla fine dell’anno scolastico eravamo in ansia per l’uscita dei…

Continue Reading

I vostri messaggi per monsignor Viganò

Alabado sea Jesucristo. Su excelencia Mons. Viganò, Le saluta el rp. Jaime Zegarra Huamán, sacerdote del obispado castrense del Perú. Actualmente ejerzo el ministerio en la ciudad de Tacna, frontera Perú Chile. Debo manifestarle que agradezco y admiro su fortaleza y valentía en la defensa de la verdad sobre  nuestro Jesús y su santa y verdadera Iglesia. Somos miles los que estamos con usted, usted es nuestro Atanacio en estos tiempos   difíciles. Le aseguro las oraciones. Por favor combate el buen combate contra el mal que se ha enquistado en la sede de Pedro. En el Perú  tanto los obispos…

Continue Reading

La Festa dell’Unità diventa Festa dell’Unit*. Intervista ad Antonio Gramsci

Cari amici di Duc in altum, per vie traverse (che non stiamo a specificare) siamo venuti in possesso di questa intervista che un rappresentante del Pd ha fatto ad Antonio Gramsci… *** Buongiorno Antonio Gramsci. Buongiorno a lei, caro signore. Lei, in qualità di fondatore dell’Unità e di studioso, penso sia il più indicato per un parere… Su che cosa? Ecco, non so se ha visto… Per la Festa dell’Unità di Roma quest’anno la «à» di Unità è stata sostituita da «*», un asterisco. Che ne pensa? Non capisco… Perché un asterisco? Perché la «a» indica un genere ben preciso, mentre…

Continue Reading

Nella Chiesa di Bergoglio / Tollerante e colluso con i veri scismatici, il Vaticano accusa di scisma chi ha a cuore la Tradizione

E sentirete di guerre e di rumori di guerre. Mt 24, 6 di The Wanderer Una delle prove più indiscutibili del clamoroso fallimento del pontificato di papa Francesco è la sconcertante situazione di stress e divisione in cui ha condotto la Chiesa. Raramente nella storia della Chiesa romana si sono verificati così tanti scismi più o meno palesi e più o meno occulti. Nelle ultime settimane abbiamo assistito a uno di essi, chiaro e aperto seppur minuscolo: quello delle monache clarisse di Belorado, a cui la stampa, anche quella più conservatrice, e gli stessi vescovi hanno dato una rilevanza che…

Continue Reading

I vostri messaggi per monsignor Viganò

Caro Valli, il desolante scenario di una falsa chiesa indegna e corrotta nei suoi chierici, un conciliabolo che scandalosamente osa perseguitare e scomunicare un arcivescovo di Santa Romana Chiesa, Sua Eccellenza reverendissima monsignor Carlo Maria Viganò, impavido e solenne nel proclamare la Verità, corrobora la nostra Fede in Cristo Nostro Signore e nel Dogma e ci induce a riporre tutta la nostra speranza nella giustizia divina. Verrà! Condividiamo tutte le argomentate valutazioni del chiarissimo professor Enrico  Maria Radaelli e l’acutezza delle sue riflessioni. Con lui e con tutti coloro che pregano invochiamo umilmente con fervore  presso il  trono di Dio…

Continue Reading

Arcivescovo Viganò su X

La setta bergogliana procede a tappe forzate verso la definitiva decostruzione del Sacerdozio Cattolico, rendendolo superfluo nella pratica anche senza negarlo nella teoria, e affiancandogli ministeri non ordinati conferibili anche alle donne e permettendo ai laici di predicare (prerogativa strettamente riservata ai Ministri ordinati anche secondo le norme montiniane postconciliari). Bergoglio vuole che le chiese si svuotino del tutto e che non vi si celebri più il Santo Sacrificio: quelle Novus Ordo sono già deserte a causa delle orride liturgie, mentre quelle piene di fedeli – dove si celebra la Messa Apostolica come sempre si è fatto – verranno chiuse…

Continue Reading

“Duc in altum” non vive senza di voi!

Caro amico di Duc in altum, se pensi che il mio lavoro sia utile e desideri sostenerlo, ti ricordo che è possibile fare una donazione utilizzando questo IBAN: IT64Z0200820500000400192457 BIC/SWIFT: UNCRITM1D09 Beneficiario: Aldo Maria Valli Causale: donazione volontaria per blog Duc in altum Un altro modo per sostenere il mio lavoro è acquistare i miei libri. Ne ricordo alcuni: Aldo Maria Valli, Il pastore e i lupi. Ricordando Benedetto XVI, Chorabooks, 174 pagine, 19,75 euro Aldo Maria Valli, Facciamoli mangiare questi bambini. Il progetto Good Food, Chorabooks, 104 pagine, 16,63 euro Aldo Maria Valli, Stato di emergenza. Il pandemonio pandemico e…

Continue Reading

La vicenda Viganò e il Terzo segreto di Fatima

di Leone Serenissimo Caro Valli, la vicenda di Sua Eccellenza monsignor Carlo Maria Viganò, che noi di Duc in altum insieme a moltissimi cattolici di tutto il mondo in questi giorni stiamo vivendo con sofferenza e partecipazione, a mio avviso andrebbe inserita all’interno di un quadro più generale, per essere compresa nella sua effettiva portata, cioè il Terzo segreto di Fatima (o terza parte del segreto, se si considera il segreto di Fatima un messaggio unico, ma diviso in tre parti). Quando nell’anno Duemila fu pubblicato quello che è conosciuto oggi come Terzo segreto, si trattò di un’operazione parziale. Anche…

Continue Reading

I vostri messaggi per monsignor Viganò

Eccellenza reverendissima, sono un sacerdote, don XY. Mi permetta di esprimerle tutta la mia vicinanza, la mia solidarietà e la mia indignazione per la vicenda che la vede protagonista. So con certezza che la sua coscienza, unitamente alla profonda conoscenza delle dinamiche vaticane, le permette di non farsi scalfire da questo “modus operandi/destruendi” delle pseudo-autorità romane. Spero vivamente che il suo esempio susciti una reazione che possa riportare la Chiesa ad amare e perseguire la verità e che si dissipi definitivamente questa nebbia fitta che avvolge milioni di cattolici ormai da troppo tempo. Prego per lei perché il Signore la…

Continue Reading

Veri e presunti “difensori della Tradizione”. Ora tutto è più chiaro

di Antonio de Felip Caro Valli, la miserabile, illegittima e illecita dichiarazione di scomunica di Monsignor Viganò ha comunque un merito: quello di fare chiarezza tra i veri e presunti “difensori della Tradizione”. In questi giorni abbiamo visto troppi tortuosi distinguo, troppi ditini levati, troppe sopracciglia alzate. Teologhesse e storici di vaglia, rispettabilissime Fraternità sacerdotali di varia “postura”, come si usa dire oggi, “battitori liberi” della Tradizione, giornalisti presunti “di destra” intenti a prendere le distanze, sottilizzare, precisare, distinguere. Qualcuno ci ha ricordato l’ovvio: “Extra Ecclesiam nulla salus”, come se fosse Monsignor Viganò a essere fuori dalla Chiesa di sempre…

Continue Reading

I vostri messaggi per monsignor Viganò

“Beati estis cum maledixerint vobis et persecuti vos fuerint et dixerint omne malum adversum vos mentientes propter me. Gaudete et exultate quoniam merces vestra copiosa est in caelis sic enim persecuti sunt prophetas qui fuerunt ante vos” (Mt 5,11 – 12) Nell’esprimere la mia solidarietà a Sua Eccellenza Monsignor Viganò non riesco a trovare parole migliori di quelle scritte profeticamente da Giovannino Guareschi in un capitolo del libro Don Camillo e Don Chichì. Frasi vecchie di sessant’anni eppure drammaticamente attuali. Don Camillo spalancò le braccia: “Signore, cos’è questo vento di pazzia? Non è forse che il cerchio sta per chiudersi…

Continue Reading

Meditazione / La Verità è solo Gesù Cristo

E si meravigliava della loro incredulità Mc 6,1-6 di Eremita Carissimi fratelli, anche nella Parola di questa settimana Gesù Cristo ci invita alla fede. Il nostro è un tempo in cui occorre tornare alla vera fede, quella genuina, perché il mondo l’ha persa completamente. Oggi anche nella Chiesa, purtroppo, tutto è fondato sul razionalismo, sul pragmatismo, sul sociale. Raramente si trova un prete che predica che i miracoli esistono e che Dio può compierli anche oggi, insieme alle guarigioni e alle liberazioni dal maligno. Si ha paura di parlare di Gesù che guarisce e che libera qui, adesso, tra noi….

Continue Reading

I vostri messaggi sulla vicenda Viganò / Un distintivo d’onore essere scomunicati dalla falsa chiesa

by Mel Gibson Dear Archbishop, I’m sure you expected nothing else from Jorge Bergoglio. I know that you know he has no authority whatsoever – so I’m not sure how this will effect you going forward- I hope you will continue to say mass & receive the sacraments yourself – it really is a badge of honor to be shunned by the false, post conciliar church. You have my sympathies that you suffer publicly this grave injustice. To me & many others you are a most courageous Hero. As always, you have hit the nail on the head regarding the…

Continue Reading

I vostri messaggi sulla vicenda Viganò / Quei difensori della Tradizione che in realtà accettano il degrado

di Fabio Battiston Caro Aldo Maria, ho fatto un primo giro tra i commenti che ho sinora trovato nell’ambito dei cosiddetti cattolici del dissenso dopo la scomunica a Viganò. Appare prevalente un sentimento di “liberazione” rispetto alla presenza, evidentemente troppo fastidiosa per loro, di un personaggio come Viganò. Egli viene dipinto come colui che, con la sua opera, alla ricerca di un reale recupero della sua identità, ha gravemente danneggiato il cattolicesimo. Mi piacerebbe sapere da tutti quelli che si sentono i veri custodi e difensori della Tradizione cattolica, e che vivono ostinatamente questo nobile ruolo all’interno della Chiesa temporale…

Continue Reading

Sei un lettore di Duc in altum? Ti piace questo blog? Pensi che sia utile? Se vuoi sostenerlo, puoi fare una donazione utilizzando questo IBAN:

IT64Z0200820500000400192457
BIC/SWIFT: UNCRITM1D09
Beneficiario: Aldo Maria Valli
Causale: donazione volontaria per blog Duc in altum

Grazie!