Aldo Maria Valli

“Duc in altum” chiede scusa

Cari amici di Duc in altum, vi devo delle scuse per il modo in cui ieri ho dato la notizia della morte del dottor Zelenko. Traducendo l’articolo originale, ho scritto “trovato morto il dottor Zelenko”, lasciando così immaginare qualcosa di oscuro.  In realtà il dottore aveva annunciato di essere gravemente malato e, da medico, era stato chiaro circa i rischi che correva. In seguito ho corretto sia il titolo sia il contenuto dell’articolo, ma il mio errore resta e me ne scuso. Forse il caldo, forse la fretta, chissà. Approfitto per ringraziare i lettori che mi segnalano sbagli o refusi….

Continue Reading

Rimossa dalla cattedrale di Lima l’immagine di san Josémaría Escrivá de Balaguer

Un dipinto raffigurante san Josémaría Escrivá de Balaguer, fondatore dell’Opus Dei, è stato rimosso dalla cattedrale di Lima e collocato dietro un confessionale, addossato al muro. Secondo Aci Prensa, è stata l’arcidiocesi di Lima, guidata da monsignor Carlos Castillo Mattasoglio, a decidere di rimuovere dalla cattedrale di Lima il dipinto che commemora la visita di san Josemaría Escrivá alla vigilia della sua festa, il 25 giugno. Il dipinto è un dono della Prelatura personale dell’Opus Dei all’arcidiocesi di Lima, in occasione del trentesimo anniversario della visita del suo santo fondatore alla cattedrale peruviana, il 14 luglio 1974. L’immagine fu collocata nella…

Continue Reading

No ai transessuali nelle competizioni sportive femminili. Un appello dalla Spagna

di Javier Navascués  infoCatólica Mónica Lora, deputata di Vox al Parlamento della Catalogna, segretaria provinciale del partito a Barcellona e portavoce delle Commissioni Uguaglianza e Infanzia, in questa intervista difende i principi del diritto naturale quando si tratta di impedire ai transessuali di adulterare le competizioni sportive. *** Perché chiedete che il sesso biologico sia rispettato nelle competizioni sportive? Vox difende l’uguaglianza tra uomini e donne, difende la realtà, su base scientifica, che esistono due sessi biologici: l’uomo e la donna. Le diverse capacità fisiche tra uomini e donne sono più che evidenti. Ed è uno dei motivi per cui le federazioni…

Continue Reading

In grata memoria di Piero Vassallo

di Rita Bettaglio Piero Vassallo ha lasciato questa terra nel giorno del santi Pietro e Paolo, nella sua Genova, così avara di riconoscenza verso i suoi figli illustri, a meno che non siano politicamente corretti. E tutto si può dire di Piero tranne che fosse politicamente corretto. Corretto sì, oltremodo, tanto che viveva del suo lavoro senza trarre vantaggio personale da nessuno e da niente che non fosse farina (preziosa) del suo sacco. Non doveva dire grazie a nessuno il professor Vassallo, se non a Dio che lo aveva fornito di un intelletto così acuto e di una coscienza tanto…

Continue Reading

La libertà negata e la strada della disobbedienza civile

di Costantino Ceoldo english.pravda.ru La maggior parte degli italiani ha vissuto l’arrivo dei vaccini contro il Covid-19 come la liberazione da un incubo, il ritorno sulla vecchia strada, più familiare e sicura, una strada che avrebbe permesso di accantonare definitivamente non solo quarantene, guanti, mascherine e disinfettanti ma, soprattutto, avrebbe impedito di ammalarsi e morire a causa di un morbo apparentemente apocalittico. Complici i grandi media, molti italiani hanno trovato irragionevole la posizione di chi diffidava dei vaccini. Il rifiuto della vaccinazione, il rifiuto del famigerato tampone e del green (o black…) pass, sono stati intesi come una fuga dalle proprie responsabilità e molti…

Continue Reading

Interview with Steve Bannon by Archbishop Carlo Maria Viganò

 Interview with Steve Bannon by Archbishop Carlo Maria Viganò, Apostolic Nuncio WarRoom.org Your Excellency, after the psycho-pandemic, we now have the Russian-Ukrainian crisis. Are we in “phase two” of one single project, or can we now consider the Covid farce to be over and concern ourselves with the increase in energy prices? If in the last two years we had been faced with a true pandemic, caused by a deadly virus for which no other cures existed except for a vaccine, we would be able to think that the emergency was not intended. But this is not what happened: the…

Continue Reading

Morto il dottor Zelenko. Aveva promosso e usato trattamenti alternativi efficaci contro il Covid

Il medico di famiglia americano Vladimir “Zev” Zelenko , che era salito alla ribalta durante le prime fasi della pandemia di Covid-19 parlando contro Big Pharma e promuovendo trattamenti alternativi, è morto a casa sua giovedì. Aveva quarantanove anni. Lui stesso aveva annunciato di essere gravemente malato. Zelenko era nato a Kiev, in Ucraina, nel 1973 e si era trasferito negli Stati Uniti con la sua famiglia all’età di tre anni, stabilendosi a Brooklyn, New York.  Frequentò la scuola di medicina presso l’Università di Buffalo, conseguendo un dottorato in medicina nel 2000. Zelenko,  ebreo ortodosso haredi e seguace del movimento Chabad, diventò famoso…

Continue Reading

La benedizione di monsignor Viganò per la preghiera di riparazione a Reggio Emilia

Tutto è pronto per la preghiera di riparazione prevista domani a Reggio Emilia. In proposito, ecco un nuovo comunicato degli organizzatori. *** Comunicato  del Comitato Beata Giovanna Scopelli – Reggio Emilia Monsignor Carlo Maria Viganò, già nunzio apostolico negli Stati Uniti d’America, ha inviato la sua benedizione alla processione di riparazione del 2 luglio, incoraggiando tutti a partecipare in presenza. La processione vedrà la partecipazione di diversi sacerdoti e sarà guidata da don Daniele Di Sorco, che poco prima dell’inizio della riparazione annuncerà i portavoce ufficiali del Comitato per questo atto. Il supporto tecnico e mediatico è fornito da Radio…

Continue Reading

Intervista di Steve Bannon a monsignor Carlo Maria Viganò

WarRoom.org Eccellenza, dopo la psicopandemia, abbiamo ora la crisi russo-ucraina. Siamo nella “fase due” di un unico progetto oppure possiamo considerare finita la farsa del Covid e preoccuparci dell’aumento dei prezzi dell’energia? Se negli ultimi due anni ci fossimo trovati di fronte a una vera pandemia, causata da un virus mortale per il quale non esistevano altre cure se non un vaccino, potremmo pensare che l’emergenza non fosse voluta. Ma non è quello che è successo: il virus Sars-CoV-2 non è altro che un’influenza stagionale che avrebbe potuto essere curata con le cure esistenti e una prevenzione efficace basata sul rafforzamento delle difese immunitarie. Il divieto di cura, il discredito…

Continue Reading

Intervista / Francesco, bilancio di dieci anni: “Le cose che ho fatto non le ho inventate. Ho raccolto ciò che i cardinali avevano detto nelle riunioni pre-conclave”

di Bernarda Llorente Agenzia Télam Fuori, il caldo torrido non sembra scoraggiare le migliaia di turisti che, in pieno sole, si dividono in lunghe file per entrare in Vaticano. A pochi metri da lì, a Santa Marta, il suo intenso programma si sta realizzando passo dopo passo. Alcuni movimenti sembrano annunciare che sta per arrivare. Francesco, Sua Santità, il Papa argentino, uno dei leader che oggi detta l’agenda sociale e politica del mondo, cammina con un sorriso radioso. Sembra essersi ripreso. Consapevole di tutte le trasformazioni attuate durante i suoi nove anni di pontificato e con uno sguardo lungimirante sul futuro dell’umanità, della…

Continue Reading

Verso una riforma delle regole del conclave?

Le Salon Beige Il 21 giugno si è tenuto online un Consiglio dei cardinali. È durato meno di un’ora, mentre i cardinali di solito si riuniscono per tre giorni. I porporati hanno parlato della riforma della Curia, ma anche dell’organizzazione del prossimo concistoro del 29-30 agosto. Nulla è stato detto di questo concistoro che, come sappiamo, è il primo concistoro ordinario pubblico che papa Francesco tiene dal 2015. Sembra anche che il papa stia pensando a una riforma ampia della legislazione che regola la vacanza della sede apostolica e l’elezione del nuovo papa, come ha ricordato durante la riunione del Consiglio cardinalizio. In cosa consisterebbe questa…

Continue Reading

Che cosa significa il crollo dei cattolici in Germania?

di Luke Coppen The Pillar La notizia che nel 2021 un numero record di persone ha formalmente lasciato la Chiesa cattolica in Germania riaccende il dibattito sulla controversa “via sinodale” del Paese. Il 27 giugno la Conferenza episcopale tedesca ha annunciato che l’anno scorso 359.338 persone sono uscite dalla Chiesa cattolica, con un enorme aumento rispetto al 2020, quando se ne erano andate 221.390 persone. Il massimo precedente era stato di 272.771, registrato nel 2019. Gli ultimi dati ufficiali suggeriscono che le uscite dalla Chiesa cattolica tedesca stanno accelerando. Cosa significa questo per i sostenitori della via sinodale e per…

Continue Reading

Populismi sacramentali antichi e contemporanei

di The Wanderer Caminante Wanderer Diceva Cicerone: “Historia magistra vitae” e credo che la storia, da brava maestra, sia anche consolatrice. Il ritorno alla storia può essere occasione di consolazione di fronte alle circostanze che dobbiamo vivere in un determinato momento. Nel nostro caso, il disagio prodotto negli ultimi decenni dall’innegabile declino della Chiesa e della cultura ci turba e ci rattrista, e può anche portare alcuni alla disperazione. La scorsa settimana un sito argentino ha pubblicato un articolo che mostra lo stato di devastazione in cui si trova la società contemporanea. Vi si parla di un “matrimonio” tra gay…

Continue Reading

L’incredibile rapporto sui filorussi in Italia. Augias: «Mi cadono le braccia»

Open Un report sui filorussi imbarazza il Partito Democratico. L’onorevole Andrea Romano lo ha presentato ieri alla Camera in una conferenza stampa alla quale hanno dato forfait la responsabile esteri del partito Lia Quartapelle e Riccardo Magi di +Europa. E questo perché il documento, Disinformazione sul conflitto russo-ucraino, curato dalle organizzazioni non governative Federazione italiana diritti umani e Open Dialogue, è piuttosto confuso. Visto che infila in un calderone putiniano Alessandro Orsini e Corrado Augias insieme a Oliver Stone per un’intervista a Vladimir Putin. La “colpa” di Augias è quella di aver condotto una puntata di Rebus intervistando lo storico Alessandro Barbero. «Putiniano a chi?» Le due ong spiegano oggi a Repubblica che per disinformazione intendono «la…

Continue Reading

“Crepuscolo. Lettere dalla crisi della Chiesa”

Cari amici di Duc in altum, sono lieto di annunciare l’uscita del nuovo libro che ho scritto con l’amico Aurelio Porfiri: Crepuscolo. Lettere dalla crisi della Chiesa. Un’opera che va a completare la trilogia incominciata con Sradicati e proseguita con Decadenza. *** Uno scambio di lettere fra Aurelio Porfiri ed Aldo Maria Valli, già autori insieme di Sradicati e Decadenza, per parlare della crisi della Chiesa. Questo è Crepuscolo, testo che quindi completa la trilogia dei due autori. Uno scambio sincero, non astioso, in cui Porfiri e Valli tentano di capire quale possa essere una via di uscita possibile, se…

Continue Reading

Accoglienza degli omosessuali e lobby gay: qualche domanda

di Enea Martini Il pulpito di una chiesa può essere utilizzato per la propaganda delle unioni civili omosessuali? Esiste un confine nitido, chiaramente percepito ed inteso sia dal sistema mediatico, sia dai fedeli delle parrocchie, fra veglie contro l’omotransfobia e l’esaltazione dell’esperienza di coppie Lgbtqi+? E infine: vi è consapevolezza – anche nel contesto ecclesiale – fra discriminazioni ingiuste – che attengono all’ambito civile – e discriminazioni giuste nei confronti degli omosessuali nel contesto dell’ordinamento canonico? Papa Francesco ha invitato i vescovi a riflettere attentamente sulla problematicità dei candidati omosessuali al sacerdozio, nel corso dell’assemblea della Cei nel maggio 2018…

Continue Reading

“Cancel culture”: l’eterno sogno gnostico di ricominciare da zero

di monsignor Giampaolo Crepaldi* Una nazione senza cultura è qualcosa di molto triste. Si tratterebbe di una nazione dove la gente non sa cosa difendere, non sa cosa coltivare, non sa cosa trasmettere. Quello della Cancel culture, che demolisce le statue di Cristoforo Colombo, dei Missionari che hanno evangelizzato le Americhe, di ogni Padre fondatore qualsiasi esso sia e qualsiasi cosa egli abbia fondato, e si estende a voler cancellare tutta la cultura occidentale, la metafisica greca, il diritto romano, la cultura cristiana… però è un fatto culturale anch’esso. Per cancellare la cultura bisogna esprimere una cultura. Anche il nichilismo…

Continue Reading

Obbedire a Francesco?

Nella foto sopra il titolo potete vedere la gentile signora Nancy Pelosi, speaker della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti, mentre partecipa alla parata dell’orgoglio omosessuale a San Francisco, qualche giorno fa. La stessa Nancy Pelosi che oggi ha ricevuto la Santa Comunione nella basilica di San Pietro alla presenza di Bergoglio, il quale l’ha salutata con grande cordialità, e tutto ciò sebbene il l’arcivescovo Salvatore Cordileone di San Francisco, la diocesi natale della Pelosi, nel maggio scorso le abbia vietato di ricevere la Comunione nell’arcidiocesi per le sue posizioni in campo morale e in particolare per il suo esplicito…

Continue Reading

Nancy Pelosi ha ricevuto la Comunione in Vaticano durante la Messa presieduta da Francesco

di Nicole Winfield AP News La presidentessa della Camera degli Stati Uniti Nancy Pelosi ha incontrato oggi papa Francesco e ha ricevuto la comunione durante la messa papale nella basilica di San Pietro, nonostante la sua posizione a sostegno del diritto all’aborto. Come hanno riferito testimoni, Pelosi ha partecipato alla messa in occasione della festa di San Pietro e Paolo, durante la quale Francesco ha consegnato il pallio agli arcivescovi neo-consacrati. Nancy Pelosi era seduta in un’area riservata ai Vip e ha ricevuto la Comunione insieme al resto dei fedeli. L’arcivescovo della diocesi alla quale appartiene Nancy Pelosi, Salvatore Cordileone di…

Continue Reading

Ecco la “Desiderio desideravi”. Lettera apostolica di Francesco sulla formazione liturgica del popolo di Dio

Lettera apostolica Desiderio desideravi del Santo Padre Francesco ai vescovi, ai presbiteri e ai diaconi, alle persone consacrate e ai fedeli laici sulla formazione liturgica del popolo di Dio Desiderio desideravi hoc Pascha manducare vobiscum, antequam patiar (Lc 22,15). Carissimi fratelli e sorelle, con questa lettera desidero raggiungere tutti – dopo aver già scritto ai soli vescovi in seguito alla pubblicazione del Motu Proprio Traditionis custodes – per condividere con voi alcune riflessioni sulla Liturgia, dimensione fondamentale per la vita della Chiesa. Il tema è molto vasto e merita un’attenta considerazione in ogni suo aspetto: tuttavia, con questo scritto non…

Continue Reading

Sei un lettore di Duc in altum? Ti piace questo blog? Pensi che sia utile? Se vuoi sostenerlo, puoi fare una donazione utilizzando questo IBAN:

IT65V0200805261000400192457
BIC/SWIFT: UNCRITM1B80
Beneficiario: Aldo Maria Valli
Causale: donazione volontaria per blog Duc in altum

Grazie!