Aldo Maria Valli

“Il Covid-19 è stato creato nel laboratorio di Wuhan. Ora è in mano all’esercito cinese”

Esce oggi il libro Cina Covid 19. La Chimera che ha cambiato il mondo (Cantagalli, 272 pagine, 20 euro), dello scienziato Joseph Tritto. Gli esperimenti di bio-ingegneria compiuti dalla Cina con l’aiuto finanziario e scientifico di Francia e Stati Uniti. Gli studi, nati per creare dei vaccini, si sono trasformati via via in una ricerca a scopo bellico. Il laboratorio di Wuhan è ora in mano all’Esercito di liberazione del popolo, guidato dal generale Chen Wei, un’esperta di armi biochimiche e di bioterrorismo. La lotta (commerciale) per i vaccini. Far firmare alla Cina la Convenzione sulle armi biologiche e tossiniche….

Continue Reading

Ddl Zan: non si tratta solo di una minaccia alla libertà di opinione

Dall’Osservatorio internazionale cardinale Van Thuân sulla Dottrina sociale della Chiesa un contributo tutto da leggere. *** Molti cattolici oggi si stanno battendo a giusta ragione contro il Ddl Zan-Scalfarotto sull’omofobia. Ma mi preme fare delle osservazioni sul contenuto di questa battaglia. Ho notato che si tende a porre moltissima enfasi sul fatto che il Ddl in questione negherebbe la libertà di parola e la manifestazione del pensiero: in altri termini, sembrerebbe introdurre un “reato di opinione”. Motivo per cui tutto si giocherebbe sul terreno della libertà, escludendo aprioristicamente ogni riferimento alla fede e alla morale cattolica in nome di una…

Continue Reading

Se stile ed eleganza non sono soltanto “etichetta”

Cari amici di Duc in altum, da Aurelio Porfiri una riflessione sui nostri comportamenti quotidiani e la loro valenza. *** Tutti noi nella vita abbiamo avuto maestri. Persone che ci hanno indirizzato in una direzione o in un’altra. Persone che ci hanno ispirato, che ci hanno fatto vedere le cose sotto una luce diversa, che ci hanno cambiato la prospettiva di giudizio. Queste persone sono importanti e il loro ruolo è fondamentale. Quindi bisogna stare attenti ai cattivi maestri e cercare solo coloro che possono aiutarci a stare sulla retta via. Il pensatore brasiliano Plinio Corrêa de Oliveira ha detto:…

Continue Reading

Elogio (controcorrente) di Trump, presidente pro-life

Cari amici di Duc in altum, vi propongo il mio più recente intervento per la rubrica La trave e la pagliuzza in Radio Roma Libera. *** Parlare bene di Donald Trump? Missione impossibile, verrebbe da dire tenendo conto del politicamente corretto che domina la scena politica e culturale e del pensiero che, in Europa come dall’altra parte dell’Oceano, fin dall’inizio ha deciso di demonizzare il presidente americano. Tuttavia, qualcuno disposto a sfidare il conformismo c’è. Di recente lo ha fatto monsignor Carlo Maria Viganò e, sulla sua scia, ecco un altro sacerdote: Frank Pavone, presidente di Priests for Life (Preti…

Continue Reading

Libro / La “Chiesa viva” secondo monsignor Luigi Negri

«La preoccupazione che attraversa queste pagine, come molte altre di mons. Negri, riguarda l’autentica identità della Chiesa, la sua missione, il suo metodo di presenza storica. Questione urgente e questione non nuova, perché è a partire dal Concilio Vaticano II che la Chiesa si interroga su se stessa in rapporto al “mondo moderno” e sul proprio compito di evangelizzazione, secondo il dettato dei più importanti documenti magisteriali dalla Gaudium et spes del Concilio Vaticano II alla Evangelii gaudium di papa Francesco». Scrive così Francesco Botturi nella prefazione al nuovo libro di monsignor Luigi Negri, Chiesa viva. Mater et Magistra (Cantagalli,…

Continue Reading

Che importa il sapere se non si ha il timor di Dio?

Cari amici di Duc in altum, da Aurelio Porfiri, dopo Nel mondo ma non del mondo, un’altra riflessione utile per la nostra formazione spirituale. *** Da giovane sono stato affascinato da un trattato medioevale di spiritualità, L’imitazione di Cristo. È un trattato molto denso e profondo, in cui si trovano autentici tesori di spiritualità, rilevanti e importanti anche nel mutato mondo di oggi. La sua lettura è quindi di grande beneficio interiore e ampiamente consigliata a coloro che vogliono attingere a una solida spiritualità cristiana. Per chi sia impegnato nell’approfondimento della vita intellettuale, che può portare alla superbia, consiglio questo…

Continue Reading

Vaticano II / Perché non arrivò la primavera ma un rigido inverno

Cari amici di Duc in altum, ricevo da Cooperatores Veritatis un contributo sul Concilio Vaticano II che si va ad aggiungere a quelli già pubblicati nel corso del dibattito innescato dagli interventi di monsignor Carlo Maria Viganò (in fondo trovate l’elenco degli articoli). *** Don Divo Barsotti e il Concilio Vaticano II Il servo di Dio don Divo Barsotti (1914-2006) studiò attentamente il Concilio Vaticano II, i suoi documenti, e ne rimase turbato, pur non mettendone mai in discussione la legittimità, come scrisse nei suoi diari. Se c’è qualcuno che non può essere accusato di “turpe” tradizionalismo o di “becero”…

Continue Reading

Ed ecco a voi il brillante futuro della Chiesa cattolica. Formato Ocasio-Cortez

Cari amici di Duc in altum, di tanto in tanto, specie quando sono giù di morale, visito il sito Eccles is saved, che sulla disperante situazione della Chiesa cattolica riesce sempre a strapparmi una risata, per quanto amara. L’ultimo contributo, che prende spunto da un incredibile articolo del National Catholic Reporter dedicato alla deputata e attivista democratica americana Alexandria Ocasio-Cortez, l’ho trovato irresistibile (compresa la foto del nuovo palazzo vaticano) e così ho pensato di tradurlo. L’avvertenza è quella di sempre: in caso di accertata allergia all’ironia, astenersi dalla lettura. E soprattutto dall’inviarmi seriosissime proteste. A.M.V. *** In un brillante…

Continue Reading

Monsignor Viganò / Lettera aperta al vescovo che ha chiuso il seminario modello

Cari amici di Duc in altum, ricevo e volentieri condivido la lettera aperta che monsignor Carlo Maria Viganò ha inviato al vescovo di San Rafael, diocesi suffraganea della regione ecclesiastica metropolitana di Mendoza, Eduardo María Taussig. Ricordo brevemente i fatti.  I fedeli e i seminaristi di San Rafael hanno protestato per la proibizione di ricevere la Comunione in bocca.  Così, dopo un Rosario interrotto dalla polizia, il vescovo ha preso la drastica e ingiustificata decisione di chiudere il seminario, un modello di cristianesimo integrale in quella che è conosciuta come la Vandea delle Ande. Forte è il sospetto che la…

Continue Reading

Vaticano sotto attacco informatico made in China

Hackers cinesi si sarebbero infiltrati nelle reti informatiche del Vaticano nel corso degli ultimi tre mesi, prima dell’inizio dei negoziati tra Santa Sede e Pechino previsti in settembre. È quanto ha concluso un gruppo di monitoraggio privato, che parla apertamente di spionaggio. L’attacco è stato rilevato da Recorded Future, una società di cybersecurity statunitense con sede a Somerville, nel Massachussets. Il Partito comunista cinese – scrive il New York Times nel dare la notizia dell’attacco informatico – sta conducendo da tempo una vasta campagna per rafforzare la sua presa sui gruppi religiosi, in quello che i leader del governo hanno…

Continue Reading

Nel mondo ma non del mondo

Cari amici di Duc in altum, ricevo da Aurelio Porfiri questa riflessione che volentieri vi propongo. *** Nel 1984, in un incontro a Firenze, il grande mistico Divo Barsotti affermava: “Ed ecco ora la cosa grande, grandissima: non c’è più necessità del monachesimo istituzionale perché oggi il mondo è contro il Cristianesimo. Il Cristianesimo ora è rigettato dal mondo; noi siamo oggi come all’epoca dei primi cristiani: il mondo non ci conosce più, ci rigetta, siamo degli emarginati nel mondo di oggi. Che bellezza! Questo è il vero Cristianesimo; come dobbiamo essere contenti! Ora infatti possiamo e dobbiamo vivere il…

Continue Reading

Battesimi, matrimoni e funerali celebrati da laici? Il rischio dell’abuso è dietro l’angolo

Cari amici di Duc in altum, ricevo dal lettore Lucio Matteo Delli Falconi una riflessione che volentieri condivido. *** Caro Valli, in riferimento alla notizia sulle novità riguardanti la celebrazione di matrimoni, battesimi e funerali, vorrei manifestare una mia preoccupazione che credo giustificata. La Congregazione per il clero, nell’istruzione La conversione pastorale della comunità parrocchiale al servizio della missione evangelizzatrice della Chiesa, ribadisce che in alcune circostanze, in mancanza di sacerdoti, possono essere i diaconi a celebrare questi riti e, in mancanza anche di diaconi, in via eccezionale, i laici. Tutto giusto, a patto che tali disposizioni siano rispettate. Io…

Continue Reading

McCarrick architetto dello sciagurato accordo Cina-Vaticano

Cari amici di Duc in altum, vi propongo il mio più recente intervento per la rubrica La trave e la pagliuzza in Radio Roma Libera. *** A integrazione di quanto spiegato da monsignor Carlo Maria Viganò nell’intervista a Marco Tosatti pubblicata sabato 25 luglio sulle coperture di cui l’ex cardinale McCarrick ha goduto ad altissimi livelli nella gerarchia della Chiesa cattolica, ritengo utile riflettere su un articolo di Stephen Wynne, tratto da Church Militant, sul ruolo decisivo di McCarrick, in particolare, negli accordi tra Vaticano e Cina, con i quali la Santa Sede ha svenduto la libertas Ecclesiae creando un…

Continue Reading

Legge omofobia: ancora non c’è, ma è come se ci fosse già

Continua l’esame del disegno di legge Zan presso la Commissione Giustizia della Camera dei deputati. Approvato un emendamento cosiddetto “salva-idee”, ma in realtà solo una foglia di fico.  In Aula forse solo dal 3 agosto, grazie all’ostruzionismo di Lega e Fratelli d’Italia. Intanto crescono in tutta Italia gli episodi di intolleranza contro chi dissente pubblicamente dalla norma. Un prete con la schiena diritta: don Calogero D’Ugo (don Lillo), parroco a Belmonte Mezzagno (Palermo). * È proseguita nei giorni scorsi la discussione in sede di Commissione Giustizia della Camera sul disegno di legge Zan “contro l’omotransfobia”. Gli oltre mille emendamenti presentati…

Continue Reading

Il Vaticano II e quello “spirito” su cui va fatta chiarezza. Con le parole di Barsotti e Giussani

Cari amici di Duc in altum, ricevo dal lettore Fabio Scaffardi questo contributo che pubblico volentieri nell’ambito del dibattito in corso sul Concilio Vaticano II. *** Caro dottor Valli, sto seguendo con grande passione e interesse il dibattito da lei avviato, su Duc in altum, sul Concilio Vaticano II. Ne è nato un confronto vivace, civile e appassionato al contempo, di altissimo livello, che dimostra quanto ci fosse bisogno di una discussione libera e aperta su questo tema. Per onestà intellettuale premetto di essere “di parte”, nel senso che mi riconosco nelle posizioni e nei giudizi di monsignor Viganò (qui,…

Continue Reading

La Chiesa e la trappola cinese

Cari amici di Duc in altum, vi propongo il mio più recente intervento per la rubrica La trave e la pagliuzza in Radio Roma Libera. *** Voci insistenti parlano di un possibile incontro a Roma tra una delegazione vaticana e una cinese per il rinnovo dell’accordo provvisorio sulle nomine dei vescovi, firmato dalle due parti il 22 settembre 2018 e in scadenza fra due mesi. In attesa di sapere se l’incontro effettivamente ci sarà, AsiaNews pubblica una testimonianza che va letta con attenzione. Arriva da uno studioso del Nord della Cina che si firma con uno pseudonimo, Li Ruohan, e…

Continue Reading

La tela di McCarrick e tutto il marcio che ancora c’è

Cari amici di Duc in altum, volentieri condivido questa importante intervista che monsignor Carlo Maria Viganò ha concesso a Marco Tosatti per Stilum curiae. *** È noto l’impegno dell’arcivescovo Carlo Maria Viganò, già nunzio apostolico negli Stati Uniti d’America, nel denunciare il velo di omertà e gli insabbiamenti nella gestione dei casi di abusi da parte di membri del clero. È altrettanto nota la risposta piccata e infastidita da parte delle autorità vaticane – e in particolare di alcuni prelati – alle argomentate confutazioni del combattivo prelato. In questa intervista approfondiamo con sua eccellenza gli sviluppi del caso dell’ex cardinale…

Continue Reading

“Infected”. Ovvero quando un fumetto targato Ue previde la pandemia

Un fumetto dell’Unione Europea nel 2012 prevedeva la pandemia. A parte una cosa: lì la salvezza arrivava dalla Ue… *** La materia è di quelle ad alto tasso di sfruttamento per fini dietrologici, soprattutto in tempi di fake news e corsa contro il tempo per la scoperta del vaccino anti-Covid. Quindi, l’avvertenza è quella di maneggiare con cura. Nel 2012 la Commissione Ue diede infatti alle stampe – con finalità di distribuzione quasi totalmente interna, ovvero dedicata ai funzionari – un fumetto dal titolo decisamente esplicito: Infected. La trama? Molto interessante, soprattutto se letta alla luce delle polemiche sul laboratorio di…

Continue Reading

Lettera aperta / Corpo di Cristo sulle mani: mettiamo fine a questo abuso

Cari amici di Duc in altum, ricevo dal lettore Piergiorgio Cesario questa lettera aperta ai vescovi. *** Eccellenze reverendissime, vi scrivo questo appello con tutto il cuore, anche a nome di tantissimi fedeli. Dal 18 maggio in ogni parte d’Italia è stato introdotto l’obbligo di ricevere il Corpo di Cristo sulle mani al momento della Comunione; tale situazione ha causato tantissimo dolore in molti fedeli nonché imbarazzo, difficoltà e dispiacere in tanti sacerdoti, alcuni dei quali hanno manifestato apertamente il loro disappunto anche in relazione all’uso dei guanti imposto per molto tempo e ora, finalmente, quasi ovunque abbandonati. Vorrei fare…

Continue Reading

Padre Cavalcoli: “Gli esiti pastorali del concilio possono essere discussi, ma le dottrine vanno accettate”

Caro Aldo Maria, vedo che sta prendendo sempre più corpo nella Chiesa una convergenza di personaggi autorevoli, i quali ritengono che alcune dottrine del Concilio Vaticano II, come per esempio quelle contenute nella Lumen Gentium, nella Nostra aetate, nella Dignitatis humanae e nell’Unitatis redintegratio siano in contrasto col precedente magistero della Chiesa, per cui esse sarebbero  bisognose di essere corrette o semplicemente soppresse. Questo progetto suppone evidentemente la convinzione che la Chiesa, nel proclamare in un Concilio una data dottrina, possa sbagliare. Ma ciò non corrisponde a verità. Testimonianza autorevole di ciò è la condanna di Papa Leone X della tesi…

Continue Reading