Aldo Maria Valli

La sentenza della Consulta e lo “spirito del vaccino”

Cari amici di Duc in altum, se la Corte costituzionale ha pensato bene di affermare che “sono state ritenute non irragionevoli, né sproporzionate, le scelte del legislatore adottate in periodo pandemico sull’obbligo vaccinale del personale sanitario”, io non ho nessuna difficoltà a ribadire che la mia coscienza continua a ritenere non irragionevole né sproporzionata la scelta di infischiarmi bellamente di ciò che dice la Corte. Da quell’organismo, facente parte del sistema, non poteva arrivare niente di diverso da ciò che arrivato. Quindi avanti con la resistenza e l’obiezione di coscienza. Come l’amico Massimo Viglione ben argomenta nell’articolo che qui vi…

Continue Reading

Per sostenere “Duc in altum”

Caro amico di Duc in altum, se sei un lettore del blog, se pensi che il mio lavoro sia utile e desideri sostenerlo, ti ricordo che è possibile fare una donazione utilizzando questo IBAN: IT64Z0200820500000400192457 BIC/SWIFT: UNCRITM1D09 Beneficiario: Aldo Maria Valli Causale: donazione volontaria per blog Duc in altum Un altro modo per sostenere il mio lavoro è acquistare i miei libri. Ricordo i più recenti: Aldo Maria Valli, Virus e Leviatano, Liberilibri, 108 pagine, 10.45 euro Aldo Maria Valli, La finestra (romanzo), Fede & Cultura, 160 pagine, 15 euro Nicola Bux – Aldo Maria Valli, Il cambio della guardia. Bose…

Continue Reading

Gli Asburgo, l’Europa e quella profezia di Padre Pio

di Paolo Gulisano Da qualche tempo si parla di una profezia “politica” attribuita a san Pio da Pietrelcina, una profezia secondo la quale l’Italia dovrebbe tornare a essere un Regno, e non una Repubblica, con il trono ripreso da un Savoia, che sarebbe un sovrano giusto, a differenza dei suoi antenati che fecero il Risorgimento in odio alla Chiesa. Ma c’è una seconda parte di questa profezia, a mio avviso di gran lunga più importante, e riguarda il ritorno sul Trono degli Asburgo. Questa dinastia imperiale cattolica fu l’oggetto dell’odio implacabile della Massoneria, che volle il gigantesco massacro della Prima…

Continue Reading

Voci dall’Honduras: “Diaconi permanenti al servizio della Chiesa o di Maradiaga?”

Cari amici di Duc in altum, torniamo a occuparci del cardinale honduregno Óscar Ándres Rodríguez Maradiaga, arcivescovo di Tegucigalpa e coordinatore del Consiglio dei cardinali, uomo vicinissimo a papa Francesco. Mentre si avvicina la data del suo ritiro (il 29 dicembre compirà ottant’anni) si infittiscono le accuse nei suoi confronti. Ampiamente documentate da Martha Alegría Reichmann nel libro Traiciones sagradas (Sacri tradimenti, di prossima pubblicazione anche in italiano), esse trovano ora conferma in quanto scrive il gruppo che si firma Laicos de Honduras. *** di Laici dell’Honduras La figura del diacono permanente, un uomo maturo che può essere sposato e…

Continue Reading

Milano / Ambrogino d’oro a Cappato. E premio Faccia di bronzo a Sala

di Marco Respinti L’articolo 9 del Regolamento per la concessione delle civiche benemerenze del Comune di Milano afferma: «Incorre nella perdita della civica benemerenza l’insignito che se ne renda indegno». Il va sans dire che pure per essere insigniti di quel premio occorre non esserne indegni. Una persona che avesse commesso un crimine sarebbe ipso facto indegna. Del tutto ovviamente, vale infatti il medesimo criterio, osservando il quale il presidente della repubblica italiana insignisce di onorificenze cittadini che si siano distinti al servizio delle istituzioni. Ora, in Italia commette un crimine chi ovviamente viola la legge. Se scoperto, costui viene punito. Se non viene scoperto,…

Continue Reading

Un Avvento movimentato, tra Genova e Rimini

di Romano Curiale Caro Valli, mi perdoni se nuovamente faccio capolino tra le sue carte e porto, magari, un po’ di scompiglio. La Scrittura dice che c’è un tempo per tutto: per nascere, per morire, per ridere e per piangere. Ma questo lei già lo sa. Quello che forse non sa è che il detto popolare che i genovesi siano dei musoni, seriosi e azzimati è davvero smentito dai fatti. Il solito venticello che dall’Appennino scende al mare sta un po’ rinforzando, forse a causa dell’approssimarsi dell’inverno. E mette un certo frizzantino addosso. Davvero la polvere non ha tempo di…

Continue Reading

La gestione del Covid e l’arte delle bugie davvero grosse

Cari amici di Duc in altum, vi propongo la traduzione-riduzione di un articolo che mi ha colpito. L’autore, David Bell, è un medico clinico americano, esperto di sanità pubblica, con un dottorato di ricerca in salute della popolazione, medicina interna ed epidemiologia delle malattie infettive. Si è occupato di tecnologie sanitarie, è stato responsabile di un programma contro la malaria e le malattie febbrili acute e ha coordinato la strategia di diagnostica della malaria per conto dell’Organizzazione mondiale della sanità. In questo articolo affronta le strategie messe in campo dalla sanità pubblica globale contro il Covid illustrando i meccanismi che…

Continue Reading

Kwasniewski / Il mio viaggio dall’ultramontanismo al cattolicesimo. 3

Il mio viaggio dall’ultramontanismo al cattolicesimo. Si intitola così il testo di Peter Kwasniewski apparso originariamente in lingua inglese come una serie in tre parti nell’edizione cartacea di Catholic Family News (numeri di novembre 2020 e gennaio 2021). Il saggio, poi pubblicato integralmente nell’edizione digitale della stessa rivista, è l’estensione di una conferenza tenuta da Kwasniewski il 20 settembre 2020 presso la chiesa cattolica di Santo Stefano d’Ungheria ad Allentown, in Pennsylvania, un apostolato della Fraternità Sacerdotale San Pietro. Kwasniewski mi inviato la traduzione italiana del testo, che Duc in altum vi propone in tre puntate. Dopo quelle pubblicate nei…

Continue Reading

“Sangue in Vaticano”. La battaglia di due donne per arrivare alla verità sulla strage nella Guardia Svizzera

4 maggio 1998: nei sacri palazzi del Vaticano un giovane vice caporale della Guardia Svizzera, Cédric Tornay, il comandante Alois Estermann e sua moglie Gladys Meza Romero vengono trovati senza vita. Dopo poche ore Joaquín Navarro-Valls, portavoce vaticano, comunica alla stampa la ricostruzione dei fatti. Con “certezza morale” afferma che Cédric ha ucciso i coniugi e poi si è suicidato. Il caso è formalmente chiuso, ma non lo è nella sostanza, perché molte domande restano aperte. Nel 2019 Muguette Baudat, la mamma di Cédric, nell’ennesimo tentativo di avere risposte, chiede l’aiuto dell’avvocato italiano Laura Sgrò, legale della famiglia Orlandi, per…

Continue Reading

I cristiani del Medio Oriente e una recente nomina vaticana

Cari amici di Duc in altum, ricevo e vi propongo una lettera che esprime forti perplessità (per usare un eufemismo) sulla nomina di monsignor Claudio Gugerotti, finora nunzio in Gran Bretagna, a prefetto del Dicastero per le Chiese orientali. Nella lettera vengono espresse anche dure critiche al papa e ci sono giudizi assai forti su altre realtà. L’autore mi ha chiesto di firmare il suo contributo con il solo nome di battesimo: Marco. Ovviamente il blog è a disposizione di chi volesse rispondere con valutazioni diverse. *** di Marco Caro Valli, mi chiamo Marco, e sono un appassionato sia delle…

Continue Reading

Kwasniewski / Il mio viaggio dall’ultramontanismo al cattolicesimo. 2

Il mio viaggio dall’ultramontanismo al cattolicesimo. Si intitola così il testo di Peter Kwasniewski apparso originariamente in lingua inglese come una serie in tre parti nell’edizione cartacea di Catholic Family News (numeri di novembre 2020 e gennaio 2021). Il saggio, poi pubblicato integralmente nell’edizione digitale della stessa rivista, è l’estensione di una conferenza tenuta da Kwasniewski il 20 settembre 2020 presso la chiesa cattolica di Santo Stefano d’Ungheria ad Allentown, in Pennsylvania, un apostolato della Fraternità Sacerdotale San Pietro. Kwasniewski mi inviato la traduzione italiana del testo, che Duc in altum vi propone in tre puntate. Dopo quella pubblicata ieri,…

Continue Reading

Testimonianza / Ecco la mia storia di conversione al cuore di Gesù, per intercessione di Maria

Cari amici di Duc in altum, ho ricevuto una bella testimonianza e mi fa piacere, specie in questo tempo di Avvento, condividerla con tutti voi. Per ragioni di riservatezza ho omesso il nome della protagonista. Mi sembra significativo che le persone si aprano così attraverso il blog. Ormai siamo una comunità nel senso più vero della parola. Buona lettura. ***  Caro Valli, desidero raccontarle la mia storia di conversione, di ritorno a Cristo. Nasco formalmente cattolica, ma fino a due anni fa ero annoverata tra i “non praticanti”, qualunque cosa significhi questo termine, perché oggi si tende a definirsi così…

Continue Reading

Kwasniewski / Il mio viaggio dall’ultramontanismo al cattolicesimo. 1

Il mio viaggio dall’ultramontanismo al cattolicesimo. Si intitola così il testo di Peter Kwasniewski apparso originariamente in lingua inglese come una serie in tre parti nell’edizione cartacea di Catholic Family News (numeri di novembre 2020 e gennaio 2021). Il saggio, poi pubblicato integralmente nell’edizione digitale della stessa rivista, è l’estensione di una conferenza tenuta da Kwasniewski il 20 settembre 2020 presso la chiesa cattolica di Santo Stefano d’Ungheria ad Allentown, in Pennsylvania, un apostolato della Fraternità Sacerdotale San Pietro. Kwasniewski. che ringrazio, mi inviato la traduzione italiana del testo. Duc in altum ve la propone in tre puntate. Ecco la…

Continue Reading

Il nostro ruolo di cattolici, oggi. Una conversazione

Quali sono i principali ostacoli che la società pone alla vita cristiana? Come affrontare queste difficoltà? Come possiamo essere cristiani nella quotidianità? E come spieghiamo tutte queste conversioni e testimonianze di fede proprio in questi tempi? Su questi argomenti ho conversato con Ciro Mauriello nel canale Cronache di Cielo e Terra.

Continue Reading

E ora i cinesi vogliono uscire dalla gabbia

Nei mass media cinesi nemmeno una parola sulle proteste che hanno coinvolto nel fine settimana migliaia di cittadini, da Shanghai a Pechino ai campus di una cinquantina di università. Sul web nessuna notizia sulle manifestazioni contro la politica Covid Zero. Le dimostrazioni all’insegna della disobbedienza civile sono invece sulle prime pagine di tutti i giornali del mondo. Migliaia le persone che hanno protestato contro le restrizioni, scandendo slogan contro il Partito comunista e Xi Jinping in persona. Il grido «dimissioni, dimissioni» è risuonato alto e forte. Dopo la trionfale conclusione del ventesimo congresso del Partito comunista, che gli ha permesso di blindare il proprio potere…

Continue Reading

Così le professeur Attali, eminenza grigia del globalismo, prevede (e costruisce) il futuro

di Amy Meck Durante un discorso al vertice dell’Apec (Asia-Pacific Economic Cooperation), il partenariato economico per i paesi dell’area asiatico-pacifica, il presidente francese Emmanuel Macron ha chiesto un “ordine globale unico”, una richiesta che non sorprende poiché Jacques Attali, l’uomo che ha “inventato” Macron, è uno dei più potenti architetti globalisti che plasmano il futuro. Macron ha fatto le sue considerazioni mentre discuteva degli interessi di potere di Russia e Cina e della minaccia di guerra. “Siamo in una giungla – ha detto –  e abbiamo due grandi elefanti che diventano sempre più nervosi. Se diventeranno molto nervosi e inizieranno una…

Continue Reading

Cardinal Burke’s Mditation / Advent & the Door of our Hearts

Dear friends of Duc in altum, Cardinal Burke has given us the gift of this meditation on Advent. *** Praised be Jesus Christ! Dear brothers and sisters in Christ, The liturgical Season of Advent is, above all, a season of preparation by means of purification. The words of St. John the Baptist—in a true way, the saint of the Season of Advent—which convey his mission in the world reveal the meaning of the observance of Advent: “Prepare the way of the Lord, straighten His paths!” (Mt 3: 3). Even as Saint John the Baptist prepared the paths of the Lord’s…

Continue Reading

Cardinale Burke / L’Avvento e la porta del nostro cuore

Cari amici di Duc in altum, il cardinale Raymond Burke ci ha fatto questo dono: una sua meditazione sull’Avvento.  *** Cardinale Raymond Leo Burke Sia lodato Gesù Cristo! Cari fratelli e sorelle in Cristo, la stagione liturgica dell’Avvento è soprattutto una stagione di preparazione attraverso la purificazione. Le parole di san Giovanni Battista, il santo della stagione dell’Avvento, che comunicano la sua missione nel mondo, rivelano il significato dell’osservanza dell’Avvento: “Preparate la via del Signore, raddrizzate i suoi sentieri!” (Mt 3,3). Come san Giovanni Battista preparò le vie della venuta del Signore nel tempo nel mondo, così le quattro settimane…

Continue Reading

Capire bene l’Avvento con il Catechismo di san Pio X e il cardinale Schuster

Catechismo Maggiore di san Pio X. Dell’Avvento 1 D. Perché si chiamano Avvento le quattro settimane che precedono la solennità del santo Natale? R. Le quattro settimane che precedono la solennità del santo Natale si chiamano Avvento, che vuoi dire venuta, perché in questo tempo la Chiesa ci dispone a celebrare degnamente la memoria della prima venuta di Gesù Cristo in questo mondo colla sua nascita temporale. 2 D. Che cosa ci propone la santa Chiesa a considerare nell’Avvento? R. La Chiesa nell’Avvento ci propone a considerare quattro cose: le promesse che Dio aveva fatte di mandarci il Messia per…

Continue Reading

Quel che nemmeno Kafka avrebbe immaginato

di Rob Mutsaerts* Al World Economic Forum – il giocattolo di Klaus Schwaab – Yuval Noah Harari è sempre un gradito ospite. Lì ci accompagna nella sua visione del futuro dell’uomo e di ciò che, secondo lui, l’uomo è realmente. Harari [storico e saggista israeliano, autore del libro Homo Deus. Breve storia del futuro, nel quale si occupa del superamento della morte e della creazione della vita artificiale, NdT] costruisce la sua visione del futuro sulla sua visione dell’umanità. Per lui, l’uomo non è altro che un animale che ha acquisito il dominio sugli altri animali attraverso concetti auto-inventati come…

Continue Reading

Sei un lettore di Duc in altum? Ti piace questo blog? Pensi che sia utile? Se vuoi sostenerlo, puoi fare una donazione utilizzando questo IBAN:

IT64Z0200820500000400192457
BIC/SWIFT: UNCRITM1D09
Beneficiario: Aldo Maria Valli
Causale: donazione volontaria per blog Duc in altum

Grazie!