Un elenco virtuoso. Ma l’Italia non c’è

Ieri, 25 marzo, nel giorno dell’Annunciazione, per iniziativa degli episcopati locali si sono consacrate al Sacro Cuore di Gesù e al Cuore Immacolato di Maria, per chiedere la fine della pandemia da coronavirus, le seguenti nazioni:

Portogallo

Spagna

Albania

Bolivia

Colombia

Cuba

Costarica

Ecuador

Guatemala

India

Irlanda

Kenya

Moldavia

Messico

Nicaragua

Panama

Paraguay

Perù

Polonia

Repubblica Dominicana

Romania

Slovacchia

Tanzania

Timor Est

Ungheria

Zimbabwe

Non so se l’elenco sia completo. Comunque, una cosa è certa: non vi figura l’Italia. L’Italia, il paese nel cui territorio c’è il Vaticano. Il paese nella cui capitale c’è lo Stato con la Santa Sede, dove vive il papa. Possiamo dire che se l’obiettivo dei vescovi italiani era quello di distinguersi, l’hanno ampiamente raggiunto.

A.M.V.

 

I miei ultimi libri