Monaca Guerriera / “Avete voluto colpire le claustrali e ora siete costretti alla clausura forzata!”

Cari amici di Duc in altum, ricevo dalla Monaca Guerriera questo contributo. Volentieri lo propongo alla vostra riflessione.

A.M.V.

***

Gentile dottor Valli, ho letto con vivo interesse la sua intervista a don Alfredo Morselli. Veramente una grande intuizione, da parte di don Morselli, l’aver saputo trovare quello che in linguaggio dantesco si direbbe il “contrappasso” per ogni avvenimento.

Don Morselli, in risposta a una sua domanda, dice: “Vede, si è data la Comunione a tutti, anche se in stato di peccato, e agli evangelici in Germania, e oggi nessuno può fare la santa Comunione. Si è prestato culto agli idoli in Vaticano e in San Pietro, e San Pietro adesso non avrà i riti della Settimana Santa con i fedeli. La Chiesa in Cina è stata tradita e venduta al regime cinese, e dalla Cina è arrivato il virus. Col sinodo sull’Amazzonia la natura è stata glorificata e considerata persino un luogo teologico, ed ora sta mostrando che – a causa del peccato originale – non è una tigre facilmente cavalcabile. È partito il complotto per dare moglie ai preti, e i preti sono senza la loro sposa, la loro parrocchia. Non sarà mica perché si sta compiendo quanto dice il libro della Sapienza: “… perché capissero che con le cose con cui uno pecca, con quelle viene punito” (Sap 11,16)?”.

Da parte mia, all’elenco fatto da don Morselli, pur con grande sofferenza (e con la preghiera che coloro che sono richiamati da Dio vedano e comprendano), aggiungerei altri due aspetti.

Avete obbligato tutte le monache a uscire dalla clausura amata con minacce gravissime, ed ora siete tutti sottoposti a clausura forzata, con minacce gravissime per chi esce.

Negli ultimi tempi avete deciso con provvedimenti amministrativi ciò che per contenuto richiedeva l’impegno del potere legislativo, ed ora il governo, cadendo nel medesimo abuso, decide con atto amministrativo chi, come, dove e come può rendere culto a Dio nelle chiese.

Dio ci assista!

La Monaca Guerriera

_________________________

Foto di Aldo Maria Valli ©

I miei ultimi libri