X

The Viganò Tapes #1: The Current Situation (con traduzione)

The Viganò Tapes consist of 18 tapes each one containing a question that we asked Archbishop Viganò at the end of August 2021. This exclusive interview covers the current situation in the Church and in the world. This video is #1 of these 18 tapes, in which Archbishop Viganò describes the current situation.

Tape #1 Traduzione italiana della prima domanda-risposta

  1. Eccellenza, la pandemia e la crisi della Chiesa sotto il Pontificato di Francesco sono motivo di grande apprensione per molti fedeli. Come giudica la situazione presente?

Mi pare ormai evidente che ci troviamo dinanzi ad un assedio sia sul fronte sociale, sia su quello religioso. La cosiddetta emergenza pandemica è utilizzata come un inganno pretestuoso per imporre la vaccinazione e il green pass in molti stati del mondo, e questo avviene in modo simultaneo e coordinato. Sull’altro fronte, le autorità ecclesiastiche non solo non condannano minimamente l’abuso di potere da parte dei governanti della cosa pubblica, ma li appoggiano in questo piano sciagurato e giungono a colpevolizzare coloro che non accettano di sottoporsi all’inoculazione di un siero genico sperimentale dagli effetti collaterali sconosciuti e che non dà alcuna immunizzazione al virus. Senza parlare delle implicazioni morali relative alla presenza di materiale genetico derivante da feti abortivi, che per un Cattolico costituiscono un motivo più che sufficiente per rifiutarlo.

Siamo in guerra: una guerra non dichiarata apertamente, non combattuta con armi convenzionali, ma pur sempre una guerra in cui ci sono aggressori e aggrediti, carnefici e vittime, tribunali del popolo e prigionieri; in cui si usa la violenza in forme apparentemente legali per conculcare i diritti dei cittadini e dei credenti. Una guerra epocale, che prelude alla fine dei tempi e alla grande apostasia di cui parlano le Sacre Scritture.

* * * * * * * * * 

Dall’estate del 2018, quando rivelò al mondo il suo memoriale sul caso dell’ex cardinale MacCarrick, l’arcivescovo Carlo Maria Viganò è diventato il capofila di un movimento di resistenza cattolica a difesa della retta dottrina e della fede nel segno della Tradizione, contro l’apostasia ormai dilagante. Titolare del popolare blog Duc in altum, nel quale gli interventi dell’arcivescovo compaiono spesso, Aldo Maria Valli raccoglie nel volume Nell’Ora della prova numerosi contributi dell’ex nunzio negli Usa: testi che, spaziando dall’analisi della situazione della Chiesa a temi di spiritualità, compongo un quadro indispensabile per capire che cosa significa oggi essere cattolici. Un testo che l’arcivescovo ha scritto per amore alla verità e rinunciando a tutte le royalties derivanti dalle vendite.

“Ascoltare, o riascoltare, la voce di monsignor Viganò – scrive Valli – è come salire in cima a una montagna. È come respirare a pieni polmoni dopo essere rimasti troppo a lungo esposti ai miasmi della menzogna, delle mezze verità, delle parole che nascono dall’opportunismo politico e non dall’amore per la Verità”.

Carlo Maria Viganò (Varese, 1941), consacrato arcivescovo da san Giovanni Paolo II nel 1992, ha lavorato nella segreteria di Stato della Santa Sede ed è stato segretario generale del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano e nunzio apostolico negli Stati Uniti d’America.

Aldo Maria Valli:
Post Correlati
Loading