Blog

Ricordo del maestro Alberico Vitalini, artista e gentiluomo

di Aurelio Porfiri Purtroppo il 1921 è passato senza che ci si ricordasse di fare memoria di un importante musicista cattolico, un laico che ha dedicato molta parte della sua vita a scrivere musica per la liturgia e a servire la Chiesa e la Santa Sede nel modo migliore. Sto parlando di Alberico Vitalini (1921-2006), che ho avuto la gioia di conoscere e frequentare negli ultimi anni della sua vita, visitandolo spesso nel suo appartamento di piazza della Città Leonina in cui mi accoglieva con il tratto signorile che fu una delle caratteristiche della sua personalità. Aveva composto opere sinfonico-corali,…

Continue Reading

Stati Uniti, deserto vocazionale

Una sintesi in italiano dell’articolo di Church Militant dedicato alla spaventosa crisi delle vocazioni nella Chiesa cattolica Usa. *** Church Militant Un paio di settimane fa, l’arcivescovo di Detroit, Allen Vigneron, prossimo presidente della Conferenza episcopale degli Stati Uniti, ha pubblicamente annunciato ai fedeli che, per la prima volta da generazioni, l’arcidiocesi di cui è titolare non ordinerà nessun uomo al sacerdozio. In effetti, il trend delle ordinazioni a Detroit sotto Vigneron è stato niente di meno che disastroso: meno di cinquanta uomini ordinati in quattordici anni. Negli ultimi dieci anni, in particolare, ha ordinato sacerdoti solo quarantadue uomini mentre,…

Continue Reading

Per sostenere “Duc in altum”

Cari amici di Duc in altum, nel ringraziare sentitamente tutti coloro che sostengono il blog ricordo che è possibile aiutarlo facendo una donazione. IBAN: IT65V0200805261000400192457 BIC/SWIFT  UNCRITM1B80 Beneficiario: Aldo Maria Valli Causale: donazione volontaria per blog Duc in altum * Un altro modo per sostenere Duc in altum è acquistare i miei libri. Ricordo i più recenti: Aldo Maria Valli, Virus e Leviatano, Liberilibri, 108 pagine, 10,45 euro Aldo Maria Valli, La finestra (romanzo), Fede & Cultura, 160 pagine, 15 euro  Francesco Ricossa – Aldo Maria Valli, Non ponti, ma scale. Dialogo sulla Chiesa dalle due sponde di un fiume, Chorabooks, 74 pagine,…

Continue Reading

Perché la mascherina sopravvive alla fine dell’obbligo di indossarla?

di Wanda Massa Mi inserisco nel dibattito sul diffuso utilizzo della mascherina sanitaria che sta sopravvivendo alle stesse norme che l’hanno imposta. La mascherina, più di ogni altro, è diventato il simbolo della sudditanza belluina alle imposizioni del governo, anche le più infondate e irrazionali. È ormai ampiamente documentata la sua inutilità e i danni che comporta per la salute psicofisica soprattutto tra i più giovani. Il nostro ministero della Salute non è stato in grado di apporre uno straccio di motivazione scientifica per giustificare il prolungamento dell’imposizione dell’umiliante bavaglio in ambiente scolastico. Lo ha dichiarato per iscritto Gianni Rezza,…

Continue Reading

Monsignor Schneider: “Tutte le forze per la vita formino l’esercito di Maria contro le forze del male”

Messaggio di monsignor Athanasius Schneider ai partecipanti alla manifestazione nazionale per la Vita che si terrà a Roma il 21 maggio 2022. *** di monsignor Athanasius Schneider È il tempo di unire tutte le forze pro-life per formare l’esercito vincente di Maria contro tutte le forze del male nel mondo e nella Chiesa che continuano a promuovere l’aborto e l’eutanasia di massa e l’abominevole industria fetale con loro prodotti, tra i quali anche alcuni vaccini. Rimanere in silenzio, accettare la situazione dell’uso già diffuso di parti del corpo di bambini assassinati per esperimenti e scopi medici e giustificare questa ingiustizia…

Continue Reading

Il cardinale Erdö e il cattolicesimo di un’Europa “differente”

di don Pio Pace Res Novae Il cardinale Péter Erdö, settant’anni il 25 giugno, è arcivescovo d’Esztergom-Budapest e primate di Ungheria. Poliglotta, canonista di formazione, amministratore vigoroso, è considerato figura eminente, benché discreta e quasi timida, della tendenza «neo-conservatrice» all’interno del Sacro Collegio. È un buon rappresentante dei vertici delle Chiese dell’Est d’Europa oppresse sotto la dittatura sovietica. Con ben poca simpatia, Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant’Egidio, presenta nel suo libro La Chiesa brucia [1] il tema della nazionalità legata al cattolicesimo – che queste Chiese coltivano volentieri – come la rinascita di un nazional-cattolicesimo sospetto. Egli ritiene che a…

Continue Reading

Eutanasia, la morte del diritto

Cari amici di Duc in altum, ricevo e volentieri diffondo questo comunicato. *** Eutanasia, la morte del diritto Iustitia in Veritate Ormai il progetto di legge sull’eutanasia è vicino all’approvazione, con consenso probabilmente larghissimo. È un fatto che viene presentato dai suoi sostenitori con il solito mantra del progresso e dell’allineamento con paesi più culturalmente avanzati del nostro. Ciò dà per risolti una volta per sempre una quantità di interrogativi capitali sulla condizione umana e sul senso della vita associata e del diritto, ricattando psicologicamente ed intellettualmente chi quegli interrogativi non sia disposto ad archiviarli ed anzi comprende l’impossibilità di…

Continue Reading

A Genova le notizie le porta il vento…

Cari amici di Duc in altum, dopo il contributo del 13 aprile scorso, torna a farsi vivo Romano Curiale. Il quale, pur vivendo nella Città Eterna, è molto ben informato su fatti e fattacci della Chiesa di Genova. E se nel precedente articolo spiegava perché sull’arcivescovo Tasca tira aria di burrasca dopo la lettera firmata dal Collegio vigilante dei parroci, ora racconta di come la qualità dei giochi, e dei giocatori, sia davvero sconfortante: una “conventicola di chi vuol far cassa sulle macerie, autoprodotte, della gloriosa Chiesa genovese”. *** di Romano Curiale Non c’è pace all’ombra della Lanterna. Mentre le giornate…

Continue Reading

Carlo Maria Viganò / Dichiarazione sul pronunciamento della Corte Suprema Usa circa la sentenza Roe v. Wade

Dichiarazione sul trapelato pronunciamento da parte della Corte Suprema degli Stati Uniti a proposito della sentenza Roe contro Wade di monsignor Carlo Maria Viganò In questi giorni i media hanno divulgato la notizia secondo cui, sulla base di un’indiscrezione trapelata dalla Corte Suprema degli Stati Uniti, i Giudici di quel Tribunale starebbero per dichiarare incostituzionale la sentenza Roe v. Wade del 22 gennaio 1973. Va anzitutto chiarito un equivoco: il pronunciamento della Corte Suprema non ha come oggetto la legittimità dell’aborto, bensì la conformità della sentenza del 1973 con la Costituzione federale e il suo rispetto della sovranità degli Stati federati. Non…

Continue Reading

La liturgia e papa Zelig

Cari amici di Duc in altum, dopo il suo articolo che tanto ha fatto discutere, The Wanderer torna sul rapporto tra Bergoglio e la liturgia, questa volta commentando il discorso che il papa ha tenuto al Pontificio istituto liturgico sant’Anselmo. *** Gesù gli disse: Da tanto tempo sono con voi e tu non mi hai conosciuto, Filippo? Chi ha visto me, ha visto il Padre; come mai tu dici: Mostraci il Padre? Gv 14,9 di The Wanderer Qualche settimana fa ho pubblicato un post in cui ho ribadito la mia opinione secondo cui papa Francesco non si interessa della questione…

Continue Reading

Carlo Maria Viganò / Dichiarazione sull’arresto del cardinale Zen

Ricevo e volentieri diffondo questa dichiarazione dell’arcivescovo Carlo Maria Viganò. *** Dichiarazione sull’arresto di Sua Eminenza il Card. Joseph Zen È stata diffusa ieri la notizia dell’arresto del Card. Joseph Zen da parte delle autorità di Hong Kong. Responsabile delle indagini è la sezione di Polizia speciale costituita dal Governo di Pechino per vegliare sulla sicurezza nazionale cinese, ossia per reprimere qualsiasi forma di dissenso o di protesta per le violazioni dei diritti umani della dittatura comunista. L’anziano Porporato – che in passato espresse forti critiche all’Accordo segreto stipulato tra il Regime cinese e la Santa Sede – è stato…

Continue Reading

I Pastorelli di Fatima. Uguali a noi

«Attraverso i “piccoli”, noi siamo aiutati a conoscere l’umanità di Dio, la sete dell’uomo che Egli ha». Sono le parole di monsignor Massimo Camisasca su I Pastorelli di Fatima. Uguali a tutti, uguali a noi, libro della psicologa portoghese Madalena Fontoura che le Edizioni Ares rendono disponibile da oggi, nell’anniversario delle apparizioni. Un testo che mostra tutta l’attualità del messaggio della Cova da Iria, dove la Madonna, dando profezia della grande crisi della nostra epoca e promettendo al contempo una pace futura con il trionfo del suo Cuore Immacolato, è venuta ad annunciare ancora una volta con forza che l’uomo è creatura…

Continue Reading

Bergoglio e la liturgia / Un’altra risposta a The Wanderer

Cari amici di Duc in altum, dopo quella del lettore Fabio Battiston, propongo un’altra risposta all’articolo di The Wanderer sul rapporto tra Francesco e la liturgia. *** di Antonio Polazzo Caro Aldo Maria Valli, leggo su Duc in altum la traduzione dell’articolo di The Wanderer sul rapporto che, secondo il sito argentino, correrebbe tra Bergoglio e liturgia tradizionale e sulla strategia che i tradizionalisti dovrebbero adottare sulla questione della messa. Penso che The Wanderer sia completamente fuori strada. Per la verità, non capisco esattamente cosa voglia dire descrivendo Bergoglio come “disinteressato” o “indifferente” rispetto al cosiddetto vetus ordo (che è…

Continue Reading

L’arresto del cardinale Zen e le nuove nuvole nere su Hong Kong

La diocesi di Hong Kong: “Preoccupati per la sua sicurezza. Confidiamo che continueremo a godere della libertà religiosa sulla base della Legge fondamentale”. Padre Gianni Criveller, missionario del Pime: “Atto intimidatorio e disumano: è il biglietto da visita del nuovo capo dell’esecutivo John Lee. Dopo i nemici politici, economici e culturali ora nel mirino sono le religioni”. *** Asia News Anche dopo il rilascio su cauzione nella tarda serata di ieri, la società civile di Hong Kong resta scossa per l’arresto del cardinale Joseph Zen insieme agli altri attivisti Margaret Ng, Hui Po-keung e Denise Ho. La diocesi di Hong Kong ha diffuso oggi…

Continue Reading

Testimonianze / Il tesoro della Messa antica. 6

Ancora testimonianze da parte di chi ha incontrato sul suo percorso la Messa antica e ne è stato affascinato e trasformato. Contra factum non valet argumentum: valgono di più queste testimonianze che tante discettazioni di liturgisti. Potete inviare i vostri contributi a: venietvide.missa@gmail.com *** Gentile Valli, sono nato durante il pontificato di san Giovanni Paolo II e quel poco che sapevo sulla Santa Messa “di prima del Concilio” l’avevo appreso da qualche vecchia foto, da alcune scene di film in bianco e nero e dai libri di Guareschi incentrati sul personaggio di don Camillo. Subendo il fascino per tutto ciò che riguarda…

Continue Reading

Quei centristi “deboli”. Il caso del cardinale Ouellet (con retroscena sul conclave 2013)

di don Claude Barthe resnovae.fr Le forze «del progresso» cattolico hanno sempre avuto una sorprendente capacità di suscitare, all’interno delle forze «della reazione», che si oppongono ad esse, lo svilupparsi di ambienti intermedi centristi, che fanno tutto quanto è possibile per infiacchire e neutralizzare la perniciosità di tale reazione, contrastandola in nome della moderazione, della responsabilità e della transizione verso un obiettivo di efficienza. A dire il vero, questo fenomeno del centro debole dipende dalla psicologia catto-liberale, caratterizzata da una cattiva coscienza nei confronti del progressismo: i catto-centristi vogliono sempre smarcarsi dagli «integristi», i cui «eccessi» scusano e addirittura spiegano, secondo loro, quelli dei…

Continue Reading

Liturgia / Epoca di riti tristi? No, tristi (e sbagliate) sono le soluzioni moderniste

di don Pio Pace resnovae.fr Manuel Belli, sacerdote della diocesi di Bergamo, insegnante di teologia sacramentaria, in L’epoca dei riti tristi [1] s’interroga sulle diserzioni che si verificano alle assemblee eucaristiche, specialmente da parte dei giovani. Il titolo si ispira al libro di due psicoanalisti, Michel Benasayag e Gérard Schmit, Les passions tristes. Souffrance psychique et crise sociale [2] (Le passioni tristi. Sofferenza psichica e crisi sociale), nell’edizione italiana L’epoca delle passioni tristi [3], riguardante il numero crescente di giovani con sofferenze psichiche, in un’epoca sommersa da una tristezza che attraversa tutti gli strati sociali. Nel libro di Belli ne risulta, di capitolo in…

Continue Reading

San Giorgio, la Russia e il drago

Cari amici di Duc in altum, in occasione del 9 maggio, per i russi il Giorno della Vittoria, vi propongo un articolo che mi è stato inviato: lo trovo stimolante per le informazioni che contiene, soprattutto in merito alla figura di san Giorgio nella cultura russa. Mi concedo una sola annotazione: personalmente non credo proprio che noi occidentali possiamo sperare nel revanscismo russo, di cui il neozarismo putiniano è espressione, come potere purificante e palingenetico. Ma, certo, vedere le cose dalla parte di Mosca è sempre esercizio utile, specie in questo momento. A.M.V. *** di Alessandro Staderini Busà Hitler si…

Continue Reading

Cina / Nelle mani della polizia dieci sacerdoti della Chiesa sotterranea

Costretti alla guanzhi, una restrizione di movimenti e attività. Sottoposti a sessioni politiche per aderire alla Chiesa ufficiale e quindi al Partito comunista cinese. Diversi religiosi, ancora a piede libero, temono di essere arrestati a breve. L’accordo sino-vaticano non ha fermato la persecuzione contro la comunità sotterranea. *** di Wang Zhicheng Asia News Almeno dieci sacerdoti, tutti appartenenti alla comunità sotterranea (non ufficiale) di Baoding (Hebei), sono scomparsi nelle mani della polizia in un periodo che va dal gennaio di quest’anno fino a oggi. Quattro di loro sono scomparsi il 29 e il 30 aprile scorso. I sacerdoti e i…

Continue Reading