Blog

Olanda / Le cifre dell’orrore: record di morti per eutanasia

di Leone Grotti  Nel 2020 in Olanda sono morte con l’eutanasia 6.938 persone, il numero più alto mai raggiunto. Si tratta di un aumento dei casi del 382% rispetto ai 1.815 del 2003 e del 9% rispetto ai 6.361 del 2019. Nel paese un decesso su venticinque è ormai causato dall’eutanasia, che rappresenta il 4,12% di tutte le morti. Il dato salirebbe al 4,52% se non si tenesse conto dei quindicimila decessi dovuti al Covid-19. Se si considera inoltre soltanto la fascia di età tra i sessanta e gli ottant’anni, il dato sale al 6,2%. Come ogni anno, il rapporto…

Continue Reading

Misure restrittive anti-Covid e diritti umani. Così tutti i parametri sono stati sconvolti

Tutti malati fino a prova contraria, tutti untori fino a prova contraria. Molte delle misure anti-Covid si stanno dimostrando non solo illogiche e incoerenti, ma pericolose per le nostre libertà. Un’analisi di questa situazione, caratterizzata da un dispotismo di fatto che ha pesanti conseguenze culturali, sociali e giuridiche, viene condotta nel video che qui vi propongo. Con il coordinamento di Federica Picchi, intervengono la dottoressa Silvana De Mari, l’avvocato Francesco Fontana (presidente dell’associazione Iustitia in Veritate) e il costituzionalista Daniele Trabucco. “La libertà è ormai relegata a spazi interstiziali”, afferma Trabucco che non esita a parlare di “fantadiritto” ormai affermato….

Continue Reading

Obbligo vaccinale / Documento del Nuovo movimento pro-vita: “Solidarietà al personale sanitario sottoposto a una normativa iniqua e vessatoria”

Cari amici di Duc in altum, ho ricevuto questo documento di sostegno al personale sanitario che manifesta apertamente la sua contrarietà all’obbligo vaccinale. Reca la firma di sette presidenti di associazioni schierate dalla parte della vita. Gli stessi sette presidenti il mese scorso hanno scritto una lettera (qui) al vescovo Athanasius Schneider in adesione al suo intervento a difesa della vita, sempre e comunque, anche contro le medicine contaminate dall’aborto e l’abuso di parti del corpo del nascituro. Lettera alla quale monsignor Schneider ha risposto il 21 aprile (qui) auspicando la nascita di un nuovo Movimento pro-life. *** L’obbligo vaccinale…

Continue Reading

Lettera / Ecco perché io, infermiera, ho deciso di non sottopormi al “vaccino”. E perderò il lavoro

Cari amici di Duc in altum, pubblico la lettera che ho ricevuto da un’infermiera di Genova. Buona lettura. *** Caro dottor Valli, sono un’infermiera di Genova, mi chiamo Rita Bettaglio. In quanto professionista con trent’anni di lavoro nella sanità pubblica e obiettrice di coscienza, ho deciso di non sottopormi al cosiddetto “vaccino” contro il Sars-Cov-2, e per questo motivo, secondo il Decreto-legge del 1° aprile 2021, n. 44, Misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da Covid-19, in materia di vaccinazioni anti Sars-CoV-2, di giustizia e di concorsi pubblici, sono destinata, come migliaia di colleghi, a essere sospesa dal servizio e dall’ordine…

Continue Reading

Carlo Maria Viganò: “L’unico vero great reset è il ritorno a Dio”

di monsignor Carlo Maria Viganò   Venite, faciamus nobis civitatem et turrim, cujus culmen pertingat ad caelum. Gen 11, 4   «Verrà un tempo in cui gli uomini impazziranno, ed al vedere uno che non sia pazzo, gli si avventeranno contro dicendo: tu sei pazzo! a motivo della sua dissomiglianza da loro». Sant’Antonio Abate Sono molto grato al dottor Patrick Coffin per l’opportunità che mi è stata offerta di prender parte al world summit Truth Over Fear: The Vaccine and the Great Reset (7-9 maggio 2021) [1]. Mentre mi appresto a prendere la parola, desidero salutare ognuno dei partecipanti e…

Continue Reading

Truth Over Fear: Covid-19, the Vaccine and the Great Reset

Truth Over Fear: Covid-19, the Vaccine and the Great Reset Online Summit May 7-9, 2021 by Carlo Maria Viganò, Archbishop Venite, faciamus nobis civitatem et turrim, cujus culmen pertingat ad cœlum. Come, let us make a city and a tower for ourselves, whose top will reach to heaven. Gen 11: 4 “A time is coming when men will go mad, and when they see someone who is not mad, they will attack him, saying: You are mad; you are not like us.” St. Antony the Great I am very grateful to Dr. Patrick Coffin for the opportunity that has been…

Continue Reading

Il Covid, le politiche punitive e l’uso mistificatorio del concetto di bene comune

di Aldo Maria Valli Sul Covid continuiamo ad ascoltare discorsi e a leggere notizie improntate ad allarmismo, come se i mesi appena trascorsi non ci avessero insegnato nulla. Ma la primavera del 2021 non è l’inverno del 2020. Oggi conosciamo meglio il Covid e abbiamo potuto fare esperienza dei modi in cui è stato affrontato. Ormai possiamo dire che i benefici delle scelte governative – in sostanza, la politica dei lockdown – sono stati sopravvalutati e gonfiati, mentre i danni che hanno provocato, devastanti sia per le persone sia per le nazioni, sono stati e sono tuttora sottostimati. Se mi chiedete…

Continue Reading

“Terapia domiciliare Covid19”: manifestazione domani a Roma in Piazza del Popolo

“Seppur contro i nostri dettami, abbiamo sentito la necessità di organizzare la predetta manifestazione pacifica, con i nostri colori (magliette, mascherine e bandiere con il logo) a tutela di migliaia di cittadini che hanno il diritto di curarsi a casa”. Scrive così l’associazione Terapia domiciliare Covid-19 annunciando la manifestazione di sabato 8 maggio a Roma. *** di Italian Tribune L’associazione Terapia domiciliare Covid-19 organizza un evento in Piazza del Popolo a Roma il giorno 8 maggio 2021. A darne comunicazione é l’avvocato Erich Grimaldi, che si è speso in questo anno e mezzo per far sì che i pazienti Covid ricevessero cure…

Continue Reading

Montesano: “Sabato in piazza per inoculare il virus del dubbio”

di Ilaria Floris Adnkronos Una manifestazione “politico satirica, pacifica, allegra, ironica e istruttiva”, nel corso della quale “farò un comizio ironico satirico sul fatto che dobbiamo stare attenti, come diceva Mark Twain ‘è più facile ingannare la gente che convincerla che è stata ingannata’. La gente vuole credere a quello che passano i media ufficiali, perché si sente più rassicurata, noi proveremo ad informare in libertà”. Così Enrico Montesano racconta, in una lunga intervista con l’Adnkronos, i motivi per cui ha deciso di ‘scendere in piazza: sabato 8 maggio l’attore romano sarà infatti in piazza Gaetano Mosca a Roma, nel…

Continue Reading

Perché Benedetto avrebbe organizzato dimissioni invalide?

Cari amici di Duc in altum, da tempo su Libero Andrea Cionci sta sostenendo una tesi: Benedetto XVI si sarebbe volontariamente dimesso in modo invalido. Proprio così: “La chiave del mistero dei due papi  – ha scritto Cionci in uno dei suoi numerosi articoli dedicati al tema – è da ricercare nel modo strategico e intelligente con cui Benedetto ha scritto dimissioni appositamente invalide e in come si è comportato dopo le dimissioni”. Le argomentazioni sviluppate da Andrea Cionci – sarò sincero – non mi hanno mai convinto. Ma soprattutto mi sembra che non ci sia risposta alla domanda fondamentale:…

Continue Reading

La Chiesa tedesca, il rischio di scisma e la barca di Pietro nella tempesta

di The Wanderer Nell’ottobre 2014 pubblicai (qui) un articolo per commentare un piccolo opuscolo di Ronald Knox, scritto nel 1914, nel quale in modo satirico venivano mostrate le possibili conseguenze delle aperture, rivelate in un incontro ecumenico tenutosi nella città africana di Kikuyo, che alcuni settori minoritari della Chiesa anglicana esibivano in quel momento. Pochi decenni dopo, la Chiesa anglicana andò ben oltre la satira immaginata da Knox. Non smetto di verificare come la Chiesa cattolica, a meno di un secolo di distanza, stia seguendo le orme anglicane, e temo molto che, se continueremo sulla stessa strada, finiremo come loro. Negli anni…

Continue Reading

Lettera / “Io, medico, denuncio questo regime del terrore”

Cari amici di Duc in altum, ho ricevuto da un medico questa bella lettera. *** “Libertà va cercando, ch’è sì cara, come sa chi per lei vita rifiuta”. Questo famoso verso della Divina commedia, con cui Virgilio si rivolge a Catone l’Uticense nel primo canto del Purgatorio, mi è tornato spesso alla mente in questi drammatici tempi. Quella che per Virgilio vuole essere una giustificazione del gesto estremo come segno della libera coscienza, suona invece tragico in riferimento ai tanti suicidi che la pandemia ha mietuto. In soli sei mesi, dal marzo agli inizi di settembre 2020, si sono contati…

Continue Reading

Misure anti-Covid: davvero per il “bene comune”?

Da tempo mi chiedo perché i dati giornalieri sull’andamento del virus in Italia vengano forniti in cifre assolute e non in percentuale. Dal punto di vista psicologico c’è infatti una significativa differenza. Prendiamo gli ultimi dati ufficiali a disposizione, quelli del 3 maggio 2021, secondo i quali le persone che hanno contratto il virus sono circa quattro milioni, per l’esattezza 4.050.708. Ora, se dico che le persone che hanno contratto il virus sono più di quattro milioni ottengo un certo effetto psicologico, ma se dico che la cifra di 4.050.708 corrisponde al 6,75% sul totale della popolazione italiana (60 milioni)…

Continue Reading

Monsignor Viganò a Radio Spada : “La compiacenza verso la mentalità del secolo è l’esatto contrario di ciò che deve essere un ministro di Dio”

Cari amici di Duc in altum, ricevo da Radio Spada questo contributo che volentieri vi propongo. *** Nuova conversazione a tutto campo tra Radio Spada e monsignor Carlo Maria Viganò RS: Eccellenza, eccoci a “completare” la nostra intervista di inizio marzo in occasione della presentazione del libro Galleria neovaticana, con sua prefazione (ora il volume è disponibile in inglese col titolo Neovatican Gallery e a brevissimo sarà pubblicato anche in spagnolo). Innanzitutto, rileviamo che quella conversazione ha fatto in poche settimane il giro del mondo, è stata tradotta in molte lingue e ha aperto un ampio dibattito. Largamente prevalenti l’interesse e l’attenzione, qua e…

Continue Reading

Difesa del bene comune o collaborazione con il male?

di Stephen Sammut, PHD* Una cosa si può affermare con certezza: le cicatrici lasciate dalla vicenda del Covid-19 sull’umanità saranno chiaramente visibili per molti anni a venire. Se non ci saranno iniziative immediate per contrastare la narrativa della disinformazione, così come le misure prese per ridurre in modo presunto l’impatto del Covid-19 e i suoi effetti, rischiamo che le conseguenze sull’umanità siano permanenti, da ogni punto di vista realisticamente immaginabile: fisiologico, immunologico, neurologico, psicologico, sociale, educativo, economico, politico. Come se non bastasse, come se i vari abusi (se non crimini) perpetrati contro l’umanità con il pretesto di prevenire la diffusione…

Continue Reading

A democratic reform of the Vatican? No, an autocratic one

by Aldo Maria Valli Dear friends of Duc in altum, as you are surely aware, on April 30 Francis issued a new motu proprio. The provision, introducing modifications regarding the competence of the judicial organs of the Vatican City State, abrogates the norm of the Vatican judicial system whereby only the Supreme Court [The Court of Cassation, presided over by the Cardinal Prefect of the Apostolic Signatura], with the consent of the pope himself, can try bishops and cardinals in criminal cases. From now on, in the name of “equality between all the members of the Church and their equal dignity…

Continue Reading

Sacri tradimenti. La vedova Alegría e le accuse al cardinale Maradiaga, protetto da Francesco

di Aldo Maria Valli Era il 10 aprile 2019 quando su Duc in altum presentavo la storia di Martha Alegría Reichmann, vedova di Alejandro Valladares, per ventidue anni ambasciatore dell’Honduras presso la Santa Sede. Storia raccontata nel libro Traiciones sacradas, nel quale l’autrice non esitava a parlare del cardinale Óscar Andrés Rodríguez Maradiaga, uno dei porporati più vicini a Francesco, come di un uomo dalla doppia personalità, che si è assicurato l’impunità proprio grazie alla protezione del papa. Quale l’accusa mossa contro Maradiaga? Tutto incomincia nel 2012, quando, racconta la signora, Maradiaga spinge lei e il marito a investire un bel…

Continue Reading

Cartoline da Roma

Cari amici di Duc in altum, ecco alcune foto che ho scattato per voi oggi nella zona del Vaticano. * Via della Conciliazione (Sala stampa della Santa Sede) Piazza Pio XII Via Rusticucci (Sala stampa) Via Rusticucci Chiesa di Santa Maria in Traspontina Chiesa di Santa Maria in Traspontina Via della Conciliazione Piazza Pio XII È solo un assaggio. Si potrebbe continuare, ma penso che vi siate fatti un’idea.  

Continue Reading

Vaticano / Riforma democratica? No, autocratica

Cari amici di Duc in altum, come sicuramente avete appreso Francesco ha emanato ieri, 30 aprile, un nuovo motu proprio. Il provvedimento, introducendo modifiche in tema di competenza degli organi giudiziari dello Stato della Città del Vaticano, abroga la norma dell’ordinamento giudiziario vaticano in base alla quale solamente la Cassazione, previo assenso dello stesso pontefice, poteva processare vescovi e cardinali nelle cause penali.  Dunque d’ora in avanti, in nome della “eguaglianza tra tutti i membri della Chiesa e la loro pari dignità e posizione, senza privilegi”, cardinali e vescovi accusati di reati penali dai magistrati vaticani, se rinviati a giudizio,…

Continue Reading