Esclusivo / Ecco come sarà il presepe di piazza San Pietro edizione 2021

Dopo le polemiche di quest’anno sul presepe di piazza San Pietro (giudicato orrendo, se non addirittura demoniaco, dai soliti ultra-tradizionalisti nemici della Chiesa in uscita), il Vaticano ha deciso di programmare già il presepe del 2021, e noi siamo in grado di fornirvi alcune anticipazioni.

Ecco, dunque, come si presenterà il presepe dell’anno prossimo:

Un responsabile vaticano ha spiegato di aver studiato a lungo le Scritture, ovvero la collezione dei romanzi Urania di suo zio, e di essere giunto così alla conclusione che nei tre personaggi è possibile riconoscere facilmente la Sacra Famiglia (si noti Giuseppe, sulla destra) ma, volendo, anche i Re Magi.

D’altra parte, ha precisato in proposito il generale dei gesuiti, se è ormai assodato che ai tempi di Gesù non c’era il registratore, è ancor più evidente che non c’erano nemmeno macchine fotografiche né telecamere. Pertanto, chi siamo noi per giudicare?

Secondo il padre James Martin, un presepe come quello programmato per il 2021 offre inoltre la garanzia di essere corretto sotto il profilo del gender. “Infatti – ha dichiarato il noto gesuita pro Lgbt – sfido chiunque a riconoscere il genere di questi personaggi”. Il che vale, ha sottolineato padre Martin, anche per i pastori, come si può ben vedere qui:

Come gesto di buona volontà ecumenica, i progettisti del presepe hanno deciso inoltre di inserire personaggi appartenenti ad altre galassie. Ed eccone un esempio:

“D’altra parte – ha dichiarato monsignor Marcelo Sánchez Sorondo, cancelliere della Pontificia accademia delle scienze, reduce da un viaggio intergalattico – sappiamo bene che la Grande Nebulosa di Andromeda è la galassia in cui il bene comune è il valore primario, dove non ci sono baraccopoli, né droga, dove si rispetta l’ambiente e la dottrina sociale della Chiesa è meglio applicata. Non come gli Stati Uniti ai tempi di Donald Trump”.

“A partire da qui – ha dichiarato Austen Ivereigh, biografo di papa Francesco – possiamo creare una nuova umanità”. Ed eccone un esempio:

Grazie alle nostre preziose fonti, siamo infine in grado di mostrarvi il designer che ha ideato il presepe del 2021. Eccolo:

Al momento però il designer, nonostante le nostre sollecitazioni, non ha voluto rilasciare dichiarazioni e si è trincerato dietro un ostinato “no comment”.

A.M.V.

***

 Virus e Leviatano (Liberilibri, 108 pagine, 11 euro).

Una riflessione sull’uso politico e sociale della pandemia. Ovvero, ecco a voi il dispotismo statalista, condiviso e terapeutico che minaccia democrazia e libertà.

Arrivato alla terza ristampa, lo si può acquistare qui, qui e qui oltre che su tutte le altre piattaforme per la vendita di libri e, ovviamente, nelle librerie.

***

E non perdete

Nell’ora della prova (Chorabooks) di Carlo Maria Viganò, a cura di Aldo Maria Valli.

Per conoscere meglio monsignor Viganò, capire le sue ragioni, valutare la portata dei suoi interventi. Un libro che gli storici della Chiesa dovranno prendere seriamente in considerazione quando studieranno il pontificato di Bergoglio e ricostruiranno i drammatici passaggi che stanno caratterizzando questi nostri anni.

Nell’ora della prova può essere ordinato qui in formato cartaceo e qui in formato Kindle

 

 

 

I miei ultimi libri