Germania / Vuoi l’eutanasia? Prima devi vaccinarti

di Joel Abbott

Se desideri tirare le cuoia e sbarazzarti volontariamente delle tue povere spoglie mortali, l’associazione tedesca per l’eutanasia chiede che ti prepari per l’aldilà facendoti vaccinare.

L’eutanasia è un argomento estremamente triste, ed è ancora più triste vedere i governi (soprattutto occidentali) legalizzarla mentre il nostro mondo svaluta sempre più la vita umana e nega l’esistenza di un Dio giusto.

Ma per coloro che credono che questa vita sia tutto ciò che c’è e che dovremmo essere liberi di lasciarla quando e come vogliamo, c’è un livello di burocrazia procedurale che va oltre la parodia.

Durante la pandemia abbiamo visto tante situazioni contraddittorie e grottesche, ma nulla supera la notizia che arriva dalla Germania: non puoi chiedere di essere ucciso se non sei stato vaccinato.

Mentre i paesi europei combattono per limitare la diffusione del virus, Verein Sterbehilfe, l’Associazione tedesca per l’eutanasia, ha infatti emesso una nuova direttiva, dichiarando che ora aiuterà solo coloro che sono stati vaccinati o guariti dalla malattia.

Afferma l’associazione: “L’ eutanasia e l’esame preparatorio della responsabilità volontaria dei nostri membri disposti a morire richiedono vicinanza umana. La vicinanza umana, però, è un prerequisito e un terreno fertile per la trasmissione del coronavirus. Da oggi, nella nostra associazione si applica dunque la regola 2G, integrata dalla situazione – misure correlate, come test rapidi prima di incontri in stanze chiuse”.

“Incontri ravvicinati in stanze chiuse”: che favoloso eufemismo per dire suicidio assistito. Quanto al termine 2G, si riferisce a un sistema che consente la libera circolazione solo per attività ricreative per i geimpft oder genese, i vaccinati o guariti. Dio non voglia che una persona senza la vaccinazione cerchi di farla finita: parliamo di un passaporto vaccinale per l’aldilà…

In tutto ciò c’è però, forse, un lato positivo: una richiesta burocratica così ridicola probabilmente dissuaderà almeno alcune persone dal prendere in considerazione l’eutanasia.

Fonte: notthebee.com

 

I miei ultimi libri

Sei un lettore di Duc in altum? Ti piace questo blog? Pensi che sia utile? Se vuoi sostenerlo, puoi fare una donazione utilizzando questo IBAN:

IT65V0200805261000400192457
BIC/SWIFT: UNCRITM1B80
Beneficiario: Aldo Maria Valli
Causale: donazione volontaria per blog Duc in altum

Grazie!